concepimento

Perché la donna concepisce con un altro uomo

Ho dovuto superare anche questo fenomeno voglio esprime tutto ciò che ho appreso da questa esperienza tramite l’osservazione di 5 esemplari femmina

 


Perché la tua donna

Concepisce con un altro?

 

Tengo a precisare che posso rivelarti un motivo del concepimento femminile, con estranei alla coppia, attinente a soli 5 soggetti.

Oltre a ricordarti che le informazioni appartengono ad un’osservazione e a un’analisi personale che mi ha permesso di superare l’enigma.

Quindi: non può essere considerata una risposta oggettiva che riguarda tutto il mondo femminile ma solo inerente ad informazioni soggettive attinenti a 5 casi.

I casi presi in osservazione appartengono a tre relazioni personali e a due estranee alla mia vita sentimentale.

 

Le informazioni sono soggettive e non mettono in discussione la scelta o il fenomeno della donna che decide di concepire con un altro uomo invece che con il suo partner.

Ma vogliono portarti a conoscenza di una realtà soggettiva della donna, che risolve il mio problema attinente alla domanda: perché ha concepito con un altro uomo?

Devi ricordare che l’essere umano è molto complicato da comprendere, perché in lui entrano in gioco molti fattori della realtà umana.

L’educazione, la psicologia, la salute, le circostanze, la cultura, la mentalità; ho ricordato solo le più facili ma sono molteplici.

 

Io terrò in considerazione solo l’essere donna, invece che uomo, senza farmi confondere da altre congetture che intorpidiscono la risposta razionale.

Anzi: penso che il problema principale sia proprio il mio che sono un uomo, eterosessuale, ma amo osservare il comportamento personale e quello degli altri.

Forse è proprio per questo motivo che ho incontrato queste problematiche sentimentali per cui ho preferito diventare single.

Probabilmente: il mio modo di essere mette in imbarazzo la donna che si sente osservata e giudicata anche solo da uno sguardo o da un mio modo di esprimermi, a me sconosciuto.


 

 


Perché la tua donna

Concepisce con un altro?

 

Lo so: sembra che voglio scappare dalla risposta ma ora ti svelerò cosa ho appreso dalle mie esperienze ma soprattuto: dalla mia considerazione della specie umana.

L’uomo ha un istinto primordiale: la preservazione della specie, che inconsciamente lo eccita ai rapporti sessuali con qualsiasi esemplare femminile della specie.

Anche se successivamente al rapporto può ritenersi: un seduttore oppure un’irrazionale, egli si accoppia sempre tramite il suo istinto.

Il sentimento e l’amore sono sempre fattori istintivi che oggi chiamiamo con aggettivi sublimi, ma anche alcuni animali dopo aver concepito restano uniti per soddisfare le esigenze del nuovo nato.

Altre specie si comportano diversamente a volte sono le femmine del branco che si occupano del cucciolo e il maschio si allontana e diventa gay sino al prossimo concepimento.

 

Ma ho notato che per la femmina animale o umana: l’istinto è leggermente diverso da quello dell’uomo.

La femmina ha forse, più marcato, l’istinto della maternità invece che della preservazione della specie (che in sostanza è lo stesso)

e questo istinto: fa nascere in lei il desiderio di essere madre e concepire figli o cuccioli.

Tentare di reprimere questo istinto, nella donna eterosessuale, credo sia impossibile come per l’stinto maschile che eccita l’uomo al rapporto sessuale.

 

Ne consegue che la donna eterosessuale ha necessità  di concepire i figli che desidera, come l’uomo ha necessità del rapporto sessuale con lei per preservare la sua specie.

Ricordo che mia moglie desiderava il terzo figlio che, per motivi che io consideravo importanti, gli negai; probabilmente questo desiderio era per lei uno stimolo continuo a concepire il terzo.

Come quello che in me mi eccitava a desiderare rapporti sessuali nei quali però reprimevo l’istinto paterno per motivi legati alla salute della mia compagna e alla situazione economica.



Perché la tua donna

Concepisce con un altro?

La natura non giudica il bene e neppure il male, non possiede moralismi o razionalità essa si muove naturalmente come ha sempre fatto dalla nascita della vita sul pianeta Terra.

Altre donne fecero la stessa scelta sia in relazione con me che con altri, perché anche la donna, come l’uomo:

non può evitare il desiderio e l’eccitazione istintiva, che la natura ordina per proseguire l’esistenza.

Purtroppo le morali religiose e civili hanno generato enormi problemi al naturale comportamento della specie umana.

Anche strumentalizzando questi problemi: solo per poter vantare di una morale civile e per sviluppare l’economia anche dal rapporto sessuale o sentimentale.

Tutte queste informazioni, ottenute tramite le mie osservazioni, mi spingono a pensare che: mentre per l’uomo l’istinto di preservazione della specie lo eccita al rapporto sessuale;

per la donna l’istinto di preservazione genera in lei il

desiderio di maternità che la eccita al rapporto sessuale.

Nella natura non esiste il bene e tantomeno il male.

 

Informazioni soggettive di carattere psicologico che non sostituiscono il parere del tuo psicologo.

Grazie per la visita