Cos’è il sistema mondiale

Le super potenze militari ed economiche governano il sistema politico di tutto il globo perché si considerano responsabili della sicurezza, della democrazia e della pace


Il sistema mondiale

 

Cos’è il sistema

Da quando la Russia non ha più la sua posizione politica, che si opponeva a quella occidentale, Gli Stati Uniti d’America si sentono responsabili della sicurezza mondiale e della democrazia.

Ma, non preoccuparti perché: anche i comunisti, nel mondo, hanno compiuto stragi come gli occidentali, non si sono risparmiati per nulla.

Per questo motivo, l’America, si sente in dovere di affrontare guerre in paesi ritenuti importanti per appropriarsi di pozzi petroliferi e per la costruzione di oleodotti e gasdotti.

Ma sempre per la pace nel mondo.

 

Certamente:

per far fronte alle esigenze dei popoli occidentali che amano il benessere, le comodità e lo spreco; senza considerare che il loro modello di vita implica la fame e la morte per molte persone.

Capisco: puoi rispondermi che il mondo è sempre girato così e che: se non tocca a loro: potrebbe toccare a noi. 

Ma io resto perplesso, ugualmente, perché non ho mai avuto il carattere per usufruire della vita altrui e solo l’idea: mi mette in grave imbarazzo.

Ma, ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria, ne consegue che: ciò che è stato compiuto dagli occidentali si contorcerà  contro loro stessi nel tempo.

Tutti fanno finta di nulla come se fosse esaltante guardare il micio che rincorre la sua coda, ma a forza di girare: cadrà per terra.

 

I paesi occidentali e civilizzati:

Hanno colonizzato una parte del pianeta, ma dopo averla sfruttata: l’hanno abbandonata e nominata terzo mondo, che hanno trasformato nell’industria della povertà.

Con il fenomeno del cambiamento climatico: stanno generando un nuovo sistema industriale ed economico per far fronte alla crisi economica mondiale, perché il clima è relativo alla conformazione del pianeta e alla distanza del sole e della luna.

Non credo che qualcuno di voi abbia questi poteri


Il clima

è sempre cambiato sulla Terra e il disgelo è iniziato almeno venti mila anni fa, ma è importante complicare la vita e spaventare la gente perché nello spavento: siamo tutti disposti a cambiare, anche ciò che, cambiare, non può.

Attualmente: per ottenere un posto dignitoso nella società devi avere un capitale economico oppure fartelo prestare da una banca, e pagare molto di più ciò che vuoi ottenere.

Se non hai valide credenziali: non puoi ottenere alcun prestito per costruire il tuo futuro, mentre una persona distinta e conosciuta può ottenere subito l’occorrente per iniziare la sua impresa.

Automaticamente: parti svantaggiato se non sei alla pari del distinto perché anche se inizi ti farà sempre più concorrenza.


Se vuoi accontentarti:

devi fare l’hobbista, ma anche in questo caso occorre denaro per il suolo pubblico e per l’organizzazione; con il rischio: di non ottenere neppure il guadagno per coprire le spese.

Ci sono anche haker che, via internet, fanno pubblicità illegalmente alle bancarelle; e rovinano il tuo sito, con lo spam, per paura di fallire. 

Sono contento di conoscere il vostro destino, perché ho un’ottima conoscenza di soggetti malati di soldi; e ho notato qual’è la loro meta. Attendo solo di vedervi passare, per poter gioire nel vedere la vostra intelligenza

Perché oltre a truffare: non hanno imparato niente, dalla vita; e siccome hanno tempo da buttare: guadagno quattrini alle spalle di chi lavora seriamente.

 

Se hai un’automobile

devi pagarla sino a quando la guidi; tramite il bollo, l’assicurazione, la manutenzione, i parcheggi e le multe. 

Se hai una casa devi pagarla tutto il tempo che vi abiti, tramite le rispettive tasse sugli immobili, la tariffa condominiale e la manutenzione.


Come se non bastasse:

se le tue spese per mantenere le tue proprietà superano il tuo reddito annuale sei sottoposto ad un accertamento fiscale per presunte irregolarità con il fisco e probabile multa da pagare subito.

Se hai una terra: rischi di pagarla più di quello che vale, se non osservi i regolamenti attinenti ai rumori, ai fuochi e al tempo di apertura del taglio degli alberi.

Oltre a spendere soldi per irrigarla, pulirla, concimarla, perché ormai è tutto a pagamento e per eseguire manualmente certi lavori: occorre un tempo che il mondo non ha più.


Nel mondo

vengono spesi miliardi di miliardi di euro e di dollari per andare nello spazio e per la ricerca scientifica perché l’umanità deve sapere.

Ma quando è il momento di insegnarci cosa avete scoperto, invece che la verità: manipolate l’opinione pubblica con mere bugie.

Colossi Industriali inquinano pesantemente la Terra senza che alcuno si preoccupi più di tanto mentre se hai la stufa a legna potresti bucare l’atmosfera.

Per far funzionare il mercato illegale: con alcune informazioni ti istigano, con le forze dell’ordine ti recuperano e legalmente, alcuni centri, hanno un guadagno discreto.

Se insegni un lavoro a tuo figlio deve renderti almeno 10000 euro l’anno e, se anche non li rende, devi denunciarli, lo stesso, altrimenti prendi una multa.

Il costo della vita aumenta sempre prima dello stipendio dell’operaio per esseri sicuri di essere sempre in guadagno.


In Italia:

per raddoppiare il costo della vita hanno adoperato l’euro e trascurato gli stipendi, anche l’età pensionabile è più vicina a quella del decesso.

Cerchi di essere  in regola con i pagamenti poi arriva un galant’uomo, vicino alla tua casa, e per dovere civile devi regalargli la corrente, il gas, l’acqua e il rispetto.

Ti fanno credere di poter andare controcorrente, ma chi si oppone: fa sempre e solo ciò che vuole il sistema.

Per non farti dominare: devi informarti costantemente per avere più informazioni in memoria che ti permettano di affrontare con razionalità ogni evento della tua esistenza e analizzare la gestione dell’opinione pubblica.

Insomma: cos’è il sistema mondiale?

Un programma perfetto per sfruttare e sfruttarti; ma nonostante tutto:

Viva il Mondo e viva l’Italia. Grazie Mondo! 

Non sono un anti capitalista, amo il capitalismo serio anche se sono un poveraccio; solo mi dispiace vedervi contenti di essere sfruttati.

 

Perché sostengo il capitalismo?

Perché il sistema mondiale è organizzato in modo che: solo chi ha capitali ingenti può far lavorare gli coloro che non appartengono a quella classe sociale.

Per cambiare dovresti rivoltare il sistema ma crollerebbe l’economia con conseguenti guerre, carestie e notevoli problemi sociali.

Solo un cataclisma di proporzioni planetarie può invertire il sistema economico mondiale, non devi scandalizzarti perché siamo tutti concordi che continui così anche se senti continue lamentele.

Perché, concordi? Perché questo sistema mondiale ti fornisce le comodità delle quali godi, altrimenti dovresti dimenticartele.

 

Ho provato

a vivere in modo alternativo per osservare il mio comportamento: è molto difficile staccarsi dal sistema, anche in questo momento; pur scrivendo informazioni utili per te, per me e per gli altri: sto aderendo al gioco del sistema.

Anche, se credo: di aiutarti a comprenderlo


Perché aderisci facilmente?

Perché il sistema è organizzato da ingegneri in economia non trascurano neppure il centesimo, nel momento che tu usi una comodità del sistema gli hai concesso un guadagno che lui investirà per poterlo aumentare.

 

Il problema dove si nasconde?

Che neppure il sistema conosce il vero fine dell’investimento ma solo la resa effettiva, ne consegue che anche un criminale può investire quel denaro se ha comprato azioni dell’azienda a cui hai concesso il guadagno.

 

Perché un criminale comprerebbe azioni?

Perché: con la rendita annuale può investire il capitale in qualche crimine che gli permette di decuplicare il guadagno.

 

Perché Il vero crimine non paga?

Perché il vero crimine è organizzato in modo che in qualsiasi settore ha oggetti di complemento che gli permettono tramite la corruzione di continuare il suo lavoro criminoso perché produce molto denaro che rientra, una volta pulito, nel sistema economico mondiale.

 

Cosa puoi fare?

Limitare il consumo, limitare il divertimento pubblico, l’uso di prodotti altamente inquinanti, evitare individui che frequentano la delinquenza, comprendere lentamente chi sei, dove sei, cosa fai e dove stai andando.

 

limitare il consumo, perché:

il sistema è programmato per produrre, ma per produrre occorre qualcuno che consumi; e che non possa usufruire dello stesso oggetto di consumo perché altrimenti si ferma la produzione e l’acquisto.

Se continui a consumare e a gettare per riacquistare: ti sei inserito perfettamente nel sistema mondiale.

 

Un messaggio ai no global:

Non serve che gridate, rischiate, spaccate o incendiate perché il sistema aspetta solo questo per far girare l’economia.

Imparate cos’è il sistema e agite in modo inverso se riuscite a staccarvi dalla sua orbita; con i vostri spettacoli e la vostra vita: le televisioni e i giornali guadagnano miliardi.

Non fatevi sfruttare e tanto meno ammazzare pensate anche a chi vi è vicino; e che non riuscite neppure a vedere per la rabbia che comprendo.

 

Io sono un genitore

e penso a chi è rimasto solo, per colpa di un sistema che ci ha presi sempre per il culo, non lasciatevi ingannare dalle ideologie, l’hanno già fatto i vostri antenati.

la vostra vita è l’unica opportunità che avete, per non ricadere nella tela dello sfruttamento, della morte o della galera, facendo guadagnare: altri miliardi al sistema.

Impara ad amare te stesso: se vuoi amare qualcuno.


Messaggio ai terroristi

di qualsiasi religione o politica:

Per quanto ne so, il terrorismo, è solo una tecnica del sistema mondiale per gestire l’opinione pubblica e dirigerla verso la politica prescelta.

Nonostante non abbia capito bene: per quale motivo, l’islam estremista, compia attentati nel nome della sua religione; conosco abbastanza il Corano e la Sharia per comprendere che vi state facendo prendere in giro da qualche super potenza o multinazionale.

Qui: in occidente ne abbiamo già avuto le prove.


A parte i casi, isolati:

compiuti da malati di mente o tossicodipendenti; che si considerano di religione islamica perché hanno appena recitato la testimonianza di fede.

Mentre nei vostri Stati: non è permesso neppure pensare all’alcool o alle droghe, quindi mi domando: quale religione?

Se non siete al corrente di ciò che contiene il Corano: posso avvertirvi che: i versetti che inneggiano alla violenza sono semplicemente racconti di un periodo storico dell’Islam;

che appartiene al 610 dell’anno gregoriano, quando: il rischio di essere traditi, dal nemico, era mortale.

Ne consegue: che la vostra intenzione è nettamente lontano dalla retta via, predicata dal profeta Mohammad (che la pace sia su di lui)

Oltre a farvi notare: che la vostra tecnica di guerra è quella dei Kmer Rossi; e non quella ordinata dal Corano;

che si limita a sostenere che devi difendere la tua vita, la tua terra, la tua casa e la tua famiglia.

 

Il Corano vieta!

Anche in caso di guerra: di toccare bambini, donne e anziani; come anche i disabili e gli individui malati.

Ordina di non uccidere, ma di fare prigionieri da trattare dolcemente, liberarli dopo un po’ di tempo previo riscatto, mentre: se vogliono convertirsi alla religione islamica e restare con voi: trattateli come i vostri fratelli. Non Uccideteli! Non Torturateli!

Il Corano vieta il suicidio:  dov’è scritto: di gettarvi con tutta la vostra forza sulla via dell’Altissimo, intende con il cervello, mai con la forza e nemmeno con la violenza.

Ho potuto constatare: che un vero credente, nell’Altissimo, non ha neppure necessità di parlare per ottenere la Sua giustizia e la Sua Misericordia.

Comprendo: che nei vostri paesi ci sono molte persone che patiscono la guerra, la fame e che vivono nella povertà assoluta.

Se volete risolvere questi problemi: dovete lasciare le armi e prendere i libri per studiarli; capire col cervello invece che con l’odio e la violenza che aiutano il sistema per sfruttare le vostre vite, come le nostre.

Dopo un un vostro attentato: chi ha perso la vita era: un uomo o una donna come te, mentre chi comanda: non rischia mai! Pace.


Leggi l’articolo