Come ricordare l’Altissimo

Ogni individuo è libero di adoperare un suo metodo oppure di imitarne uno religioso purché il ricordo: sia esclusivamente fondato sul’Unicità dell’Altissimo


Come ricordare

l’Altissimo

 

Oltre alle preghiere che rivolgi a colui che ti ha creato per connetterti all’origine del tutto e alla coscienza collettiva: occorre la pratica del ricordo continuo dall’Altissimo.

Per non permettere al tuo cervello di essere condizionato dai problemi generati, dal sistema economico, all’essere umano.

L’ultimo profeta del monoteismo: era un uomo eccellente che ha spiegato in ogni particolare le sacre scritture scese prima di lui.

In un libro recitato quotidianamente da coloro che hanno compreso e creduto nel messaggio trasmesso all’umanità da Muhammad: il sigillo della profezia.

 

Questo: non significa che per leggere e studiare il Corano devi appartenere a qualche scuola religiosa o convertirti

perché Muhammad ordinava di credere in tutti i libri che erano strati rivelati in precedenza.

Quindi occorre solo che leggi il Corano analizzando con coerenza e razionalità le informazioni contenute confrontandole con gli altri libri sacri.

Tenendo presente che le traduzioni dei libri antecedenti al Corano contengono modifiche apportate da alcuni uomini a causa dei loro desideri e delle loro fantasie.

Infatti: per adattare la profezia al mondo economico e civile, di tutto il mondo: i responsabili dei libri della legge si sono impegnati a stravolgere il senso di questi libri antichissimi.

 

Per non intimorire e offendere coloro che sono contrari e negano per interesse economico o materiale: la verità attinente alla creazione del tutto e della sua natura.

L’Altissimo ti osserva continuamente anche se tu non lo vedi ed è sempre presente anche se pensi che ti abbia abbandonato.

Ne consegue che Egli sa perfettamente con quali intenzioni ti avvicini alla spiritualità e alla fede quindi non occorre che dimostri le tue intenzioni religiose al pubblico

ma che pratichi con serietà ciò che ha deciso di seguire e conoscere; anche se frequentare persone che hanno più esperienza in materia di spiritualità:

ti permette un coinvolgimento maggiore e motivazioni che altrimenti possono venir meno frequentando coloro che negano i concetti trasmessi dall’Altissimo.

 

Io sono stato sbalzato fuori dagli ambienti frequentati dai veri credenti nella profezia a causa delle continue informazioni mediatiche 

Che propagandano la religione musulmana con aggettivi che esprimono terrore e malvagità, per non essere giudicato male dai miei connazionali.

Che sono sempre pronti a deridere o a giudicare negativamente, a causa di un’informazione distorta e confusa, della religione che recita il Corano e venera l’Unicità dell’altissimo.

Questo è stato il mio grave errore durante il mio percorso spirituale perché mi sono sottomesso al parere dei miei connazionali invece che al giudizio dell’Altissimo.

 

Errore che mi ha sbalzato fuori dalla retta via con la quale mi ero avvicinato alla verità ma come puoi notare ho solo eseguito la volontà del sistema 

che vuole tutti gli esseri divisi anche se sembra che li voglia unire, come tentano di illuderci alcuni uomini con l’apertura a tutte le ideologie religiose;

fenomeno: che  accadeva anche prima della rivelazione profetica, del monoteismo, utile solamente ad accettare:

anche i sacrifici umani e ad incrementare l’economia dei paesi che le adoravano come divinità.

 

Questo fu uno dei primi motivi per cui venne comunicata l’esistenza di un solo Creatore: per eliminare

usanze criminose, a scopo di lucro, nel nome di qualche divinità inesistente fatta di pietra o di legno oppure a esseri umani che si ponevano al di sopra di tutta l’umanità.

Oggi è diventato molto difficile comprendere queste verità storiche della specie umana; che, purtroppo, stanno tornando in superficie per l’ignoranza e l’egoismo di alcuni.


 


Come ricordare

l’Altissimo

 

Ma cosa ho ottenuto allontanandomi dagli ambienti islamici?

Nulla! Solo problemi generati dal sistema economico e dalla mentalità distorta di molti individui che frequentavo, trovandomi esclusivamente in conflitto con me stesso.

Che avendo riconosciuto la verità tentavo ora di negarla per ritrovare compagnia e accettazione tra i miei connazionali.

 

Ma in questo fenomeno mi apparve chiaro il concetto rivelato da Gesù nei vangeli:

Non potete servire due padroni; o servite la ricchezza o servite l’Altissimo perché nessuno può servire due capi senza tradirne uno.

Vangelo di Matteo capitolo 6 versetti 24, 34

Versetto recitato anche nell’antico testamento nel credo d’Israele in deutronomio – Dt: capitolo 6° versetto numero 4

 

Anche in questo caso la parola: ricchezza, venne sostituita con la parola: mammona; per confonder meglio chiunque avesse voluto avvicinarsi a questa verità.

Infatti siamo trasgredendo questo ordine dell’Altissimo siamo diventati tutti schiavi del denaro e dell’economia mondiale.

Ma non limitiamoci a considerare solo la ricchezza perché, anche se non è la nostra: può esser quella di un nostro simile che stiamo adorando

tramite i piaceri e il falso benessere; venduti dal sistema a tutti gli esseri umani che procurano notevoli ricchezze a coloro che sono più scaltri.

 

Senza mai tenere in considerazione che quel falso benessere che viene venduto quotidianamente: distrugge la vita di altri popoli

Ma occhio non vede e cuore non duole regola che il sistema conosce alla perfezione ed usa per trasmettere una falsa informazione 

che riesce a illudere gli adoratori della ricchezza di essere  giusti per non accendere in oro alcun senso di colpa.


 

 

 


Come ricordare

l’Altissimo

 

Come puoi notare non ho fatto altro che ricordare l’Altissimo tramite le sacre scritture appartenenti a tutte le rivelazioni profetiche, del monoteismo, rivelate all’umanità

Non ho negato alcuna informazione ed ho trovato i collegamenti che confermano la mia tesi.

Vi sono altri metodi per ricordare l’Origine della vita e di ogni cosa visibile ed invisibile; io ti mostro solo l’inizio.

Dimmi? Come ti senti dopo aver letto questo articolo che ricorda la verità della Profezia.

Se non sei un’oppositore di questa cultura: ne avrai sicuramente tratto beneficio, come io che l’ho scritto; un beneficio psicologico che ti permette di comprendere:

questo mondo effimero e la potenza dell’Unicità dell’Altissimo.

L’altissimo è sempre tra te e il tuo cuore


Leggi in↓