Cosa fare durante un terremoto?

Comportamento da adottare in un terremoto: in casa stai nel vano di una porta con il muro più spesso, quello portante, oppure vai sotto un tavolo robusto 

Comportamento da adottare durante il terremoto

 

Cosa fare durante un terremoto:

Durante un terremoto è importante ricordare: cosa non fare, perché l’istinto di sopravvivenza potrebbe spingerti nella direzione sbagliata.

Non usare l’ascensore perché solitamente va via la luce ed è sospeso nel vuoto, se sei in auto non fermarti sui ponti, o a bordo strada vicino a un dirupo perché potrebbe franare.

Mentre le spiagge potrebbero essere oggetto di forti mareggiate o addirittura tsunami, stai lontano da tralicci, e dal linee elettriche.

 

Se ti trovi in casa

cerca di stare nel vano di una porta del muro più spesso, quello portante; oppure vai sotto un tavolo robusto.

Puoi anche trovare riparo sotto una trave portante ma devi conoscerla prima per poterla individuare nell’istante della scossa.

 

Terminato il terremoto:

esci con molta attenzione, lentamente e osserva se ci sono pericoli sopra di te e sotto i tuoi piedi.

Indossa le scarpe, meglio gli scarponi, perché in strada potresti trovarti in mezzo a cocci di vetro, lamiera, pietre, mattoni e tubi di ferro.

Cerca un luogo lontano da qualsiasi struttura pericolante, cerca uno spazio aperto lontano da possibili crolli.

Non muovere le persone ferite, attendi un’ambulanza e personale competente fornito di attrezzatura medica.

Cerca di conoscere il loro stato di salute per poterlo comunicare ai soccorsi, assicurati di non essere ferito e non lasciarti tentare dalla curiosità.

 

Se vivi in una zona sismica:

Non tenere oggetti pesanti sui mobili e fissa al muro ogni oggetto che per la sua altezza o il suo peso potrebbe ferirti cadendoti addosso.

Tieni a portata di mano una cassetta di pronto soccorso, un estintore nel caso incendiasse qualche oggetto, una torcia e una radio a batterie, anche il cellulare può risultare utilissimo.

 

Se ne hai la possibilità:

chiudi i rubinetti principali di: gas, acqua e energia elettrica, mantieni il controllo di te stesso perché solo così potrai salvarti e salvare anche altri.

 

Fonti

www.centrometeoitaliano.it

 

 

 

Lascia un commento