Vivere meglio: come?

Vivere: ci chiediamo come potremmo migliorare la nostra esistenza, ma

Decidere della propria vita

l’unico ostacolo vero che non ci permette di vivere collettivamente meglio: è la mancanza di informazioni corrette per una crescita culturale; che ci permetta di capire noi stessi e di riflesso anche gli altri.

Noi non siamo mai gli stessi: cambiamo in relazione alle informazioni che riceviamo e che memorizziamo nel nostro cervello.

Anche solo una notizia gradevole ci crea una circostanza molto diversa da una notizia spiacevole, che non solo cambia il nostro umore ma anche il nostro comportamento con chi vive vicino a noi.

Quindi è opportuno pensare che spesso l’informazione venga gestita per generare l’effetto di malessere e di alienazione per meglio convincere le masse a cambiare opinione, ove ce ne sia bisogno.

Tornando all’individuo: possiamo fare l’esperimento cercando di dare una risposta alle nostre domande con una volontà di ricerca; trovandole, osserveremo il nostro cambiamento che si rifletterà su chi abbiamo vicino.

Vivere a Colori di Francesco Ferrulli olio su tela arte contemporanea