Categorie
Ambigua Umanità

La bestia e il virus assassino versi ambigui di Gooss old lion

Gente agonizzante riversa nelle strade tossisce vomitandosi addosso qualcuno getta tutto dalla finestra urlando: moriremo tutti! Il virus ci annienta! La bestia

Categorie
Ambigua Umanità

Il verso della bestia

La bestia si contorse su se stessa quando s’accorse ove gli umani ponean  la fede quindi risalì dal mar per vendicar l’ipocrisia

Categorie
Ambigua Umanità

Se Nibiru fosse la Terra

Se la Terra fosse Nibiru: vivremmo tutti una vita diversa con giorni di 36 ore e notti altrettanto lunghe con un cervello più grande ed ossa robuste

Categorie
Ambigua Umanità

Ambigua teoria di localizzazione nello spazio

La localizzazione della Terra nello spazio è il sistema solare, ma è l’uomo che ha deciso come nominare le cose; l’ambigua teoria della posizione

Categorie
Ambigua Umanità

Perché gioisci della fine dei tempi

La fine dei tempi è per coloro che hanno abusato, corrotto e sfruttato l’umanità per ottenere il potere sugli uomini; gioisci! Se non sei: uno di quelli

Categorie
Ambigua Umanità

Siamo nello spazio anche se non sembra

Testo di Gooss old Lion attinente alla consapevolezza dell’essere, nell’esistenza sul pianeta Terra; siamo nello spazio anche se non sembra.

Categorie
Ambigua Umanità

Raccolta di aforismi di Gooss old lion

Raccolta di aforismi nati dall’esperienza e dalla fantasia di Gooss Old Lion, per riflettere e calmare i bollenti spiriti dell’animo mio e dello spirito tuo

Categorie
Ambigua Umanità

In ricordo di Tafari Maconnèn

Dopo circa 30 anni di vita Guss Old Lion: dedica un brano a sua maestà Tafari Maconnèn dal quale ha appreso una nuova considerazione della spiritualità

Categorie
Ambigua Umanità

Come evitare gli sbirri in Italia

La tecnica misteriosa per evitare gli sbirri in Italia consiste: nel non  diventare un loro cliente, come si fa ad evitare questo settore commerciale?

Categorie
Ambigua Umanità

Com’ero diverso: Gooss old lion

Lion Gooss diventa Goos Old Lion dopo molti anni di vita si osserva esclamando; com’ero diverso! Oggi sono un altro anche se il carattere è lo stesso