Categorie
Dimensione Scienza

Accelerazione stress gravitazionale

In accelerazione forza G accuso sintomi cardiovascolari che si propagano verso l’addome e i testicoli risolti con allenamento per aumentare la tolleranza fisica

Categorie
Dimensione Scienza

Asteroidi e cambiamenti climatici

Da un’osservazione durata 8 anni ho constatato che al passaggio di asteroidi: la Terra è soggetta a cambiamenti climatici, terremoti e tsunami

Categorie
Dimensione Scienza

Cosa sono le maree: attrazione della Luna

Le maree sono i fenomeni legati all’interazione gravitazionale del Sole e della Luna con il pianeta Terra e si distinguono in alta marea e bassa marea

Categorie
Dimensione Scienza

Cos’è l’asteroide: un corpo spaziale

L’asteroide è un corpo spaziale di dimensioni che, generalmente, hanno il dimetro di circa un chilometro e la forma irregolare

Categorie
Dimensione Scienza

Il buco nero: la singolarità gravitazionale

Per la teoria della relatività generale: la singolarità è una possibile configurazione della materia spazio tempo o il suo collasso gravitazionale

Categorie
Dimensione Scienza

Quali sono i problemi del corpo nello spazio

Il corpo umano, nello spazio, può incontrare numerosi problemi dovuti all’assenza di gravità e all’esposizione continua delle radiazioni cosmiche

Categorie
Dimensione Scienza

La cometa di Betlemme un corpo cosmico che viaggia nello spazio

La cometa di Betlemme è un corpo cosmico che viaggia nello spazio, di piccole dimensioni, formato principalmente da polvere, ghiaccio e metalli

Categorie
Dimensione Scienza

La velocità della Terra

La Terra viaggia ad una velocità di 108 000 chilometri l’ora percorrendo 940 milioni di chilometri a 30 chilometri al secondo

Categorie
Dimensione Scienza

Come coltivare le piante in microgravità

Nello spazio e sulla stazione spaziale internazionale sono stati eseguiti esperimenti per coltivare in microgravità, con vegetali in crescita condizionata

Categorie
Dimensione Scienza

La luna si allontana dall’orbita terrestre

La Luna si allontana dall’orbita e si sgancerà definitivamente, causando notevoli cambiamenti al pianeta, tra qualche miliardo di anni