Categorie
Ambigua Umanità

Se Nibiru fosse la Terra

Se il pianeta Terra fosse Nibiru? Un dubbio mi assale improvvisamente: il pianeta fantasma è sotto i nostri piedi ma ti hanno detto che è la Terra

 

 

Il fantasma è apparso

 

Restiamo ancora per qualche tempo nella categoria ambigua umanità perché mi sorge improvvisamente un dubbio fantascientifico ma non troppo.

Se il pianeta X Nibiru fosse  sotto i tuoi piedi forse è per questo che non lo vedi, ma ti hanno insegnato che si chiama Terra

quindi come puoi negare l’apparenza?

Sono a conoscenza che dagli studi teorici degli astro fisici il pianeta Terra potrebbe essere stato divorato, in una collisione, da un pianeta molto più grande.

Qualche miliardo di anni di anni fa molto prima della conoscenza storica che abbiamo del pianeta.

Questo potrebbe essere già un elemento che potrebbe indicare il passaggio del Pianeta Nibiru nel sistema solare.

Ma invece che elaborare teorie lontane dalla nostra realtà vorrei focalizzare le mie considerazioni sul pianeta che è stato nominato Terra.

 

 

 

 

Dagli studi inerenti alle religioni

 

e alla storia dell’umanità ho constatato che la specie umana aveva un passato che è rimasto ignoto.

Infatti sembrerebbe che prima del diluvio, che ricoprì la crosta terrestre (circa tra i 5000 ai 7000 anni fa) popolazioni di umani

vivessero con un certo benessere che venne ostentato.

 

 

 

 

Collegandomi all’epopea di Gilgames

 

 e all’Aba degli arconti scopro che, leggendariamente, il cataclisma avvenne. proprio, per l’ostentazione del benessere e il tradimento degli umani

nei confronti della prima divinità adorata che aveva concesso alla specie umana la conoscenza e la tecnologia.

Divinità che venne successivamente considerata demoniaca, dai superstiti, perché non aveva salvato i traditori dal diluvio.

Ma circa 6000 anni fa dal mare arrivarono i Sumeri: popolo dalle origini sconosciute che vissero in Mesopotamia e costruirono le prime città Impero.

Vennero considerati i Signori della civiltà ed insegnarono all’uomo ciò che egli non sapeva educandolo alla vita civile.

 

 

 

Chi sono i Sumeri?

 

Un popolo dalle origini sconosciute che proveniva dal mare:

dunque se fossero stati alieni avrebbero potuto ammarare nell’oceano e risalire il mar Rosso per raggiungere le coste della Mesopotamia.

Ma sorge il dubbio delle conoscenze aliene inerenti le leggi fisiche del pianeta per poter affrontare un’entrata nell’atmosfera e l’ammaraggio

in una zona totalmente sconosciuta agli extraterrestri.

Ne consegue che, i Sumeri, potevano essere una specie intelligente che abitava in una zona sconosciuta della Terra, o Nibiru come ipotizzo.

Una specie molto più intelligente e antica degli umani, presenti in Mesopotamia circa 6000 anni fa.

 

Esempio

come gli europei quando hanno raggiunto gli indigeni del centro America; mentre ad Ovest, del continente,

esisteva già una forma di capitalismo nero.

Come puoi notare anche gli Spagnoli consideravano gli Amerindi (popolazione indigena americana) degli omuncoli

ma non molto distante, dalla zona scoperta da Colombo o Vespucci, vi era già una civiltà evoluta.

 

 

 

 

 

Perché la Terra sarebbe Nibiru?

 

Perché i sumeri possedevano delle incisioni che rappresentavano astronavi e tecnologie sconosciute che sono state ipotizzate di origine aliena Anunnaki.

Ma io credo che quelle incisioni fossero dei loro antenati che tramandavano una conoscenza sconosciuta, ad altre specie viventi sul pianeta.

Forse è stato proprio a causa della tecnologia Anunnaki che si è sviluppato un cataclisma di proporzioni mondiali.

Ed è per questo che la Luna ha iniziato ad allontanarsi dall’orbita terrestre di 3,8 centimetri l’anno innescando così un’ordigno a orologeria.

 

 

 

 

Se la Terra Fosse Nibiru?

 

Il pianeta su cui cammini potrebbe essere Nibiru perché popoli molto differenti lo abitano e tra loro vi sono esemplari che potrebbero essere alieni.

Infatti all’esemplare comune, Homo, non è mai venuto in mente di lanciarsi nello spazio, tranne a coloro che nello spazio vogliono tornare.

Coloro che, infatti, nello spazio sono tornati.

Anche se ti esalta veder partire un’astronave o un’astronauta galleggiare nello spazio;

se sei umano: di andare nello spazio ti verrà in mente solo dopo un bel film di fantascienza, ma dopo tornerai con i piedi su Nibiru

o se meglio credi: la Terra coperta da circa il 70% di acqua.

Forse, è per questo motivo che nessuno: ha mai visto Nibiru.