Revisione del blog

Dopo due anni ho dovuto revisionare l’intero blog, un consiglio a chi sta costruendo un nuovo sito: non trascurate la Serach Engine Optimization


Revisione del Blog

 

Per fortuna ho iniziato tardi a dedicarmi all’informatica perché se avessi pubblicato milioni di articoli, dopo i cambiamenti avvenuti nel web:

sarei stato costretto a cancellarli o a correggere milioni di articoli, invece il duro lavoro ha visto alla revisione solo 450 articoli che corrispondo al contenuto, parziale, di umanambiguità.

Dopo due anni di errori dovuti all’inesperienza e alla curiosità simile a quella di un bambino, ho trascorso circa 72 ore per correggere 450 articoli e allinearli alla tecnologia SEO.

 

Nonostante la stanchezza il risultato è apparso soddisfacente ciò che mi domando è: se avessi avuto migliaia di articoli? Cosa Facevo?

Per questo motivo consiglio a tutti i nuovi blogger di attenersi alle regole SEO per migliorare il traffico e la ricerca sul sito.

Prima che gli articoli diventino molti portando un lavoro di revisione estenuante, infatti anch’io sono stato costretto a cestinarne alcuni per evitare di perdere troppo tempo.

 

Questa è la sesta volta che revisiono Umanambiguità, spero l’ultima: se non entreranno in vigore nuovi cambiamenti per i motori di ricerca.

Finalmente ho compreso cosa richiede la Search Engine Optmization:

Ordine, correttezza grammaticale, evitare il ripetersi delle stesse parole, giusta lunghezza dei titoli, del riassunto e della meta descrizione.

 

Assicurarsi che l’articolo sia impostato per l’indicizzazione e che le informazioni siano facilmente comprensibile dai motori di ricerca e dai visitatori del blog.

Con i problemi SEO contenuti negli articoli invece che pubblicare qualche informazione interessante ho dovuto limitarmi per la manutenzione del blog.

 

Scusandomi per gli inconvenienti dovuti alla revisione del blog

ti ringrazio per la visita e per il tuo interesse.