Quanto deve essere lungo per soddisfarla?

Qual’è lunghezza giusta dell’organo maschile? Quanto deve essere lungo? Nonostante sia una domanda frequente tra i giovani posso assicurati che alle donne non interessa molto, a parte rari casi 

La lunghezza

 

Quanto deve essere lungo per soddisfare una donna?

L’Università di Los Angeles e quella di New Mexico hanno dimostrato, tramite l’esperimento effettuato su 75 donne che:

la maggioranza delle donne per un rapporto occasionale, sceglieva un pene lungo da un massimo di cm.16 a un minimo di cm 12.

 

L’Australian National University di Canberra, coinvolgendo 105 donne, ha dimostrato che la lunghezza dell’organo maschile ha poca importanza per la donna.

Tranne i casi dove il sesso sia una professione, come per una Porno Star, ma non certo per necessità sessuale.

Alcuni Ricercatori del kenia hanno confermato che anche un centimetro di lunghezza sopra la media è causa di abbandono da parte della donna,

per l’eccessivo dolore provato all’utero con una conseguente insoddisfazione sessuale.

Esistono persone che desiderano e provano piacere anche con le grandi dimensioni ma non per questo deve diventare un problema comune.

 

La donna

prova molto piacere a livello clitoride e nei primi centimetri del suo organo sessuale, anche internamente, principalmente sotto il clitoride.

Ciò che lei cerca è la dolcezza, le parole, i baci, le carezze al seno e come adoperate il vostro organo sessuale.

Neppure le prostitute vogliono il pene troppo lungo. L’organo sessuale lungo e grosso viene scelto, quasi esclusivamente, per praticare la sodomia.

Il Journal Sexy Medicine afferma che un rapporto sessuale avrebbe una media che va dai tre minuti ai tredici. Se dura meno di un minuto è eiaculazione precoce.

 

La Society for Sex Therapy and Research of Washington

Ha confermato che un rapporto sessuale che supera i tredici minuti può creare noia in alcune donne.

Il desiderio e l’appagamento della libido nella donna è relativo al carattere della femmina.

Per alcune è sufficiente un rapporto lento e trasportante di lunga durata, mentre per altre bastano anche dieci minuti in un rapporto velocissimo

 

Alimentazione

 

Per evitare una eiaculazione precoce devi regolare l’alimentazione: diminuire o sospendere il sale,

eliminare qualsiasi eccitante sia naturale che farmacologico,

evitare i formaggi e gli insaccati per l’alto contenuto di sale, evitare droghe, alcolici, sigarette. Aumentare l’uso di frutta e verdura,

aggiungere peperoncino agli alimenti, solo pasti leggeri, bere molta acqua.

Per ottenere i risultati da questa dieta alimentare occorre praticarla per almeno 15 giorni da quando iniziamo a disintossicarci.

 

Leggi gli articoli:

Quali sono le fantasie sessuali della donna

Autoerotismo: i benefici della masturbazione

Cos’è l’eros?

Cos’è l’attrazione erotica verso lo stesso sesso

Cos’è il sesso? Cos’è il sentimento?

Come risolvere l’eiaculazione precoce

Le donne che amano darla

 

 

 

Lascia un commento