Categorie
Tecnologia

Cos’è il plugin redux

Redux: crea rapidamente pagine complete in Gutenberg di WordPress oltre a potenziare l’editor con una libreria di blocchi per modelli di WordPress

 

Redux

 

Quando hai delle perplessità inerenti al funzionamento dei modelli WordPress con la scelta del tuo tema per il blog: il plugin redux risolve i tuoi dubbi.

Con redux i modelli di ogni pagina puoi sostituire facilmente qualsiasi tema adattandolo alle tue esigenze.

 

A cosa serve Redux

 

Possiede oltre 1.000 modelli dall’editor Gutenberg che puoi aggiungere immediatamente al tuo sito e visualizza l’anteprima di ogni modello basato su blocchi di Gutenberg nell’anteprima di visualizzazione per mostrarti se si adatta ai tuoi gusti personali.

Ha il supporto della libreria Block Patterns integrato e rende visibili i blocchi riutilizzabili nella finestra modale della libreria di WordPress.

Il framework di opzioni avanzate più affidabile del settore per ogni tipo di blog o sito web è facile da usare per principianti e sviluppatori con codice chiaro e documentazione in linea.

 

 

Quando utilizzare redux

 

Se stai costruendo un sito con molte pagine e vuoi che abbia un aspetto fantastico: con Redux puoi iniziare a creare pagine con una varietà di “blocchi iniziali” o modelli.

È possibile sfogliare le categorie e le raccolte di pagine con stili simili. Quando vuoi modificare a tua scelta le funzionalità del sito redux ti avverte  se manca  un plugin necessario per le tue esigenze.

Trasmettendoti una notifica con i file mancanti per ottenere ciò che desideri con questo plugin e le opzione proposte da WordPress  puoi trasformare qualsiasi sito come meglio desideri  indipendentemente dal tema che stai utilizzando.

Anche se Redux funziona con qualsiasi tema che utilizza Gutenberg questo plugin garantisce la completa compatibilità con tutti i temi WP.

 

 

 

Redux non interagisce

 

con gli utenti finali sul tuo sito e i modelli continueranno a funzionare anche se Redux viene disinstallato ma se un prodotto utilizza Redux all’origine: il pannello delle opzioni cesserà di funzionare senza questo plugin.

Redux utilizza AppSero per la gestione degli account e per abilitare le offerte premium della casa produttrice.

L’attivazione di Redux non è estremamente necessaria, ma le funzionalità aggiuntive come Google Font Updates e un maggiore accesso alla libreria di modelli: saranno limitate senza questo importante plugin.

Il plugin Redux utilizza un’API personalizzata per recuperare la libreria WP dei contenuti e i modelli Gutenberg al fine di migliorare il servizio e la stabilità del sito.

 

 

Installazione

 

Carica la cartella del plugin nella directory: wp content plugins, attiva il plugin tramite il menu plugin in WordPress e dopo averlo installato e attivato sarai invitato ad attivare il tuo account Redux che però è del tutto facoltativo.