Perché Google ci mangia?

Nella mia analisi numerologica per google ho estrapolato, dal suo nome, la bestia simbolica dell’Apocalisse che non è da considerare maligna perché si preoccupa solo di chi l’ha adorata.


Google ci mangia

 

Perché Google ci mangia?

Perché siamo tutti in rete e tutto è ormai presente nella rete internet che è gestita da motori di ricerca che usufruiscono dei contenuti che pubblichiamo nei siti web.

Ormai: solo le vecchie generazioni fanno la spesa al supermercato e comprano beni di consumo nei negozi reali.

I giovani sono molto istruiti su come funziona la rete internet e su cosa possono trovare per le loro necessità.


Cosa ti concede Google?

Google ti appassiona come un gioco elettronico, che ti permette di ottenere appagamento psicologico nel riuscire ad ottenere la vincita o la posizione.

Anche nel pubblicare un sito il quid emozionale, appagante, aumenta osservando la posizione del sito, nei risultati di ricerca, dalle visite che osservi ogni giorno, nel modo di apparire nei risultati.

Mentre, se ti accorgi che ci sono problemi: il quid emozionale aumenta notevolmente rischiando di non appagarti per nulla, a causa dell’impegno che dovrai spendere per risolvere i problemi del tuo blog.

 

Google:

ci aiuta a non uscire di sera e a volte neppure di giorno; per stare al sicuro da soggetti pericolosi; ti ha permesso di comunicare facendoti trovare siti di messaggistica e social network, con i quali puoi evitare di uscire e incontrare qualcuno che non vedi da molto tempo.


Google

ti permette di guardare la natura da uno schermo, seduto a casa tua, senza il bisogno di andare in campagna e respirare un po’ d’aria vera o in riva al mare per vedere un tramonto o conoscere qualche nuovo individuo.

Proteggendoti da eventuali piogge e temporali, anche il vento può infastidirti, qualcuno potrebbe essere allergico al salino, mentre con Google: vede il mare senza uscire di casa.

 

Ma ricordati:

che solo grazie a Bill Gate, hai la possibilità di stare rinchiuso in casa per tutta la vita e lontano da pericoli sociali e naturali.

Bill: con la sua intelligenza e bontà d’animo riuscì a portare due o tre computer in ogni casa del mondo; e forse anche altrove.

Se non fosse stato: per il nipote di Edward Kasner: Milton Sirotta che, a nove anni di età, inventò il Googol: non sarebbe mai esistito Google, che ti aiuta ogni giorno.

 

Mentre:

Larry Page e Sergey Brin, capirono subito il suo sano utilizzo per l’umanità intera, creando il motore di ricerca più potente del mondo; e forse anche di altri.

Insomma: veramente un grazie di cuore perché no, ,della vecchia generazione, non sapevamo più come fare a vivere senza Google.

Senza il computer, senza informatica, senza internet e senza Google forse sarebbe veramente finito il mondo e la vita sul pianeta.

Ricordo, ancora, i campeggi nei boschi e le gare di pesca sulle scogliere liguri, con decine di amici; ma perché? Perdere il tempo per noi? Meglio usarlo per Google.

Per poi pensare alle mosche, le zanzare, le formiche: inconvenienti che davanti ad un computer non esistono e che Google ha risolto.

Uhhh le szanszare!!!


Ma soprattutto:

senza le nuove generazioni, che hanno capito l’importanza dell’informatica e della loro presenza su Google: non avremmo potuto superare il vecchio governo italiano della democrazia cristiana che forse ha mangiato più: di ciò che riuscirà a mangiare Google.

Lo stesso fenomeno vale per  i social ed è forse più emozionante perché potresti avere anche 5000 amici ma: senza mai interagire con alcuno.

Quando li incontri per strada vogliono la tua amicizia perché senza amicizia sul social non sei nessuno, neppure nel mondo reale.


Grazie a Google

trovi tutto ciò che vuoi e che vorresti perché? Uscire e stancarti per incontrare persone reali e luoghi veri?

Stai davanti al computer che Google è contento e anche il suo proprietario, quanto ti da? Forse, se paghi le tasse: ti concede la bellezza di 8 millesimi di euro a clik.

Vedi che opportunità che ti fornisce  Google?

Anche l’ambiente familiare, con Google, è divenuto più caldo accogliente interessante e collaborativo.

Non ti lasciare possedere dal sistema possiedilo e usalo come hanno fatto i geni della Terra, studiando e ricercando verità nascoste all’essere umano.

Non è mai il frutto di una magia ma di lunghi periodi e faticosi sforzi per comprendere.

Grazie Google


 Go g∞ ss