Paul Allen: ci lascia il cofondatore di Microsoft

Si spegne Paul Allen colui che, insieme a Bill Gates, fondò la Microsoft; con l’intenzione di portare il computer in ogni casa

Paul Allen

 

Paul Allen nasce il  21 gennaio del 1953 a Seattle, informatico statunitense, insieme a Bill Gates fondò nel 1975 il colosso Redmond che ospita la sede centrale della Microsoft e la filiale americana della Nintendo.

Redmond è una città degli Stati uniti d’America dello stato di Washington, nella contea di King.

Redmond: verrà usato come sinonimo informatico di Microsoft e come nome del programma che genera il tema simile a Windows, esempio Kwin.

Paul Allen nel 1969, insieme a Bill Gates ed altri ragazzi, fondò un’azienda per testare apparecchiature della Computer Center Corporation, per avere la possibilità di conoscere e capire i calcolatori o i computer.

Successivamente a questa esperienza Paul Allen si iscrive all’Università di Washington mentre Bill Gates frequenterà quella di Harvard.

 

Conclusi gli studi

in società: fondano la Micro Soft, nel 1975 in Nuovo Messico, nella città di Albuquerque, commercializzando un Basic su computer Altair 8800 basato su Intel 8080.

Nel 1980 la Micro Soft riesce ad ottenere un contratto con l’IBM per la fornitura di un sistema operativo DOS.

Acquistando la licenza del sistema operativo scritto da Tim Paterson (programmatore statunitense), il Quick and Dirty Operating Sistem o semplicemente QDOS.

Questo sistema operativo costò 75000 dollari ma questa operazione permise alla Micro Soft di ottenere il contratto per la fornitura del sistema operativo DOS con l’IBM,

per la linea PC IBM, un sistema operativo che ha portato un’immensa ricchezza a Paul e a Bill.

 

Ma, a 29 anni

venne diagnosticato a Paul Allen un linfoma di Hodgkin e fu costretto ad allontanarsi dalla società per un po’ di tempo.

Nei quali non si arrese, ma fondò una propria azienda di software: la Asymetrics.

Nel 1990 torna come dirigente alla Microsoft e fonda una società specializzata in connessioni via cavo in banda larga: La Ventures.

Nel duemila: Allen si dimette dalla Microsoft anche se resterà un consulente, maggiore azionario e cinquantunesima persona più ricca al mondo,

ma a causa del suo linfoma di Hodgkin, Paul Gardner Allen si spegne il 15 ottobre del 2018 all’età di 65 anni.

Leggi l’articolo

Come nasce il primo computer

Google ha compiuto 20 anni

 

Fonti:

W. Paul Gardner Allen

www.ansa.it Addio a Paul Gardner Allen

 

Lascia un commento