Omuncoli o Uomini: il dilemma-ufologia

Da una ricerca inerente agli indios americani; scoperti da Cristoforo Colombo: mi è nato un dubbio che voglio verificare

 

 

 

Il dilemma

omuncoli o uomini ?

 

Juan Ginés de Sepulveda teologo ed umanista affermò che il popolo scoperto in America, per noi europei, da Cristoforo Colombo:

fosse feroce e dedito ai sacrifici umani come molte  altre popolazioni antiche: del mediterraneo, del medio oriente e dell’oriente.

 

Sacrifici dedicati agli dei,  cannibalismo,  individui privi di coraggio e intelligenza  per cui giustificava la guerra del vecchio mondo

contro gli indios americani del nuovo continente.

 

Nominando il popolo indigeno con  il dispregiativo di omuncoli per  indicare persone dedite all’obbedienza naturalmente,

con limitazioni fisiche e intellettuali.

Omuncoli o Uomini

 

 

Chi è Juan Ginés de Sepulveda

 

Umanista, teologo, scrittore, presbitero,  sostenitore dell’inferiorità della specie indios americana, nato a Cordova nel 1490 e

mancato il 1573  nella cittadina Spagnola.

Dichiarò i conquistadores,  che aiutarono l’impero  coloniale spagnolo ad ottenere il controllo su molte terre del nuovo continente:

evangelizzatori e portatori di civiltà.

Omuncoli o Uomini

 

 

Il concetto aristotelico

 

inerente allo schiavo per natura fu incisivo nel carattere di Juan Ginés elaborato da Aristotele nel libro:

la Politica, che riporta tale concetto al capitolo 1 paragrafi 4 e 5.

Dopo il sacco dei lanzichenecchi, i soldati mercenari tedeschi arruolati nel sacro romano impero germanico:

Juan Ginés de Sepulveda si recò a Napoli e fu ricevuto dal Cardinale Caetano che conosciuto il carattere e la cultura di Juan Ginés,

lo incaricò di rivedere il nuovo testamento biblico in lingua greca. 

Omuncoli o Uomini

 

 

 

Cos’è un omuncolo

 

Un omuncolo è simile ad un uomo di proporzioni ridotte che gli antichi alchimisti tentavano di riprodurre in provetta.

per il preformismo: l’omuncolo è un minuscolo individuo presente nell’uovo o nello spermatozoo che presenta

limitatezza fisica ed intellettuale.

 

Per gli idealisti: l’omuncolo è una creatura sovrumana con capacità soprannaturali.

Preformismo: teoria del XVII secolo che sostiene l’animale adulto sia contenuto nel seme o nello spermatozoo già in miniatura.

Omuncoli o Uomini

 

 

 

Rappresentazione dell’omuncolo

 

Nei dipinti antichi l’omuncolo viene rappresentato con le sembianze umane di un essere piccolo di statura con la testa sproporzionata rispetto al corpo

l’occhio sinistro più grande del destro che appare minuscolo ed una o più spirali sulla testa pelata che si uniscono nel punto della fontanella del cranio.

Sovente viene rappresentato in un ampolla di vetro durante l’esperimento degli alchimisti nel tentativo di riprodurlo manualmente.

 

Omuncoli o Uomini

 

 

 

Omuncolo od homunculus

 

Da non confondere con l’ Homunculus che costituisce una mappa sensoriale del corpo e riflette la sensibilità

di ogni parte dell’anatomia umana.

 

Infatti il cervello non prova dolore per questo Wilder Penfield, neurochirurgo canadese, decise di applicare alcune scariche elettriche 

in diverse aree cerebrali dei suoi pazienti per constatare cosa provassero.

 

Con tali scariche scoprì un’area cerebrale che conteneva una mappa sensoriale di tutto il corpo e scelse di rappresentarla

con forma di essere umano dando vita all’ Homunculus corticale.

Omuncoli o Uomini

 

 

Qual’è il vero dilemma?

 

Lasciandomi andare alla mia emotività potrei concludere con un giudizio a senso unico e sarebbe finito anche l’articolo.

Ma ho deciso di ragionare come gli scienziati quindi non posso limitarmi all’apparenza e al quid emozionale.

 

Effettivamente posso notare in molti individui, compreso me stesso, anche ciò che sosteneva Juan Ginés de Sepulveda.

Ne consegue che mi sorge una domanda: chi siamo ? Noi che ubbidiamo fedelmente al sistema, e prima alla chiesa, poi al regime e dopo alla dittatura.

 

Oggi ci mettiamo in fila come tanti scolaretti, della prima elementare, per comprare un po di pane; con tanto di mascherina:

dichiarata inutile anche dll’Organizzazione Mondiale della Sanità, ma ci piace obbedire perché è un ordine del governo. 

 

Ma se la maschera non ce l’hai: non ti vendo neppure le patate! Sostenne un contadino, al quale risposi: allora tienitele le tue patate!

Preciso: erano appena entrate in vigore, anche a me piace obbedire proprio come a voi, come tanti omuncolini.

 

Continuando ad osservare vedo che comunque il concetto non è cambiato, dopo circa 500 anni: obbedire è per noi una condizione naturale;

ma se non obbediamo: c’è modo di intervenire per riportare l’ordine

Omuncoli o Uomini

 

 

Limitazioni fisiche ed intellettuali

 

Chi più chi meno abbiamo tutti le nostre limitazioni fisiche ed intellettuali solo una piccolissima percentuale di popolazione mondiale: 

possiede il top del quid intellettivo il 2% – e solo pochi individui sono fisicamente capaci  e possiedono l’intelligenza per lavorare nello spazio

o per assumere mansioni importanti nella gestione del sistema economico e politico internazionale.

 

Per la scienza: il 35 % della popolazione mondiale risulta con un quid intellettivo nella media mentre il restante 63 %  ha scarsa intelligenza.

Io sono alto solo un metro e sessantaquattro centimetri non mi adatto al sistema economico, non ho neppure l’intelligenza per occuparmi di politica

ho perso pure la moglie: cosa posso giudicare di me stesso ? Che sono uomo?

 

Omuncoli o Uomini

 

Per Aristotele e Juan Ginés de Sepulveda

 

sono un omuncolo dedito all’obbedienza per condizione naturale.

Posso anche aggiungere che se fossi nato ai tempi di Juan Ginés forse avrei fatto la fine delle streghe e degli eretici

perché sostengo che sia sempre a causa dello stesso concetto aristotelico che nasce l’inquisizione infatti viene applicata dall’impero spagnolo 

prima, che dallo stato pontificio.

 

Queste informazioni mi convincono che il fenomeno accaduto nel nuovo mondo, tramite la considerazione

di Juan Ginès de Sepulveda per poter decidere di combattere gli Amerindi con il consenso di Madre Chiesa: 

sia poi stato adottato anche nel vecchio continente; e chi non obbediva: finiva sul rogo, così ci hanno convinti tutti

della nostra condizione naturale all’obbedienza.

 

 

Ricordiamo che sono state applicate quattro categorie di inquisizione

 

L’inquisizione medioevale circa dal 1179 al 1300

L’inquisizione Spagnola dal 1478 al 1820

L’inquisizione Portoghese  dal 1536 al 1821

L’inquisizione sant’Uffizio o Romana dal 1542 

 

Fu Papa Wojtyla  a liberare Galileo Galilei dalla denuncia di eresia dopo circa 400 anni, incolpato il 22 giugno 1633 e condannato al silenzio

 

Omuncoli o Uomini

 

 

Perché ufologia ed omuncoli

 

Perché credo che il DNA umano abbia subito un notevole trasformazione a causa dell’addestramento subito dalla specie all’obbedienza

Infatti oggi non proviamo disgusto e senso di ribellione all’obbedienza ma come cagnolini corriamo a prendere il bastone

se il padrone vuole giocare.

 

Per coloro che ancora provano a disobbedire c’è pronto il trattamento sanitario obbligatorio oppure la sanzione

perché siamo diventati dei veri civili e la violenza fisica è considerata spregevole e antiquata, tranne in alcuni casi, nei quali: è

ancora molto apprezzata, soprattutto per l’audience che genera.

 

Quindi mi domando se noi: siamo omuncoli ? Oppure: se i più intelligenti siano alieni ?

Perché: per sostenere che qualcuno è inferiore: devi essere superiore ed effettivamente individui come Juan Ginés de Sepulveda

dimostrano molta intelligenza, sfoggiando la loro cultura  e l’astuzia.

 

Di conseguenza mi chiedo: se per essere veri uomini occorre non aver scrupoli ? Altrimenti siamo simili ad omuncoli? Questo è il dilemma !

Se gli alieni o gli antichi alchimisti: fossero riusciti a riprodurre gli omuncoli e fossimo una coltivazione di esseri al loro servizio? 

 

Incapaci di disobbedire tranne: coloro che, se tentano la disubbidienza: diventano i ribelli del sistema e quindi punibili

per reintegrarli nell’ordine civile

 

Attualmente la maggioranza degli esseri umani: sono considerati dal sistema: individui che obbediscono per condizione naturale sino  

a prova contraria; prova: che può essere a favore o contro il soggetto in relazione alle circostanze e alla società in cui vive.

 

Omuncoli o Uomini

 

La civiltà aliena evoluta

 

Se arrivasse nel sistema solare una civiltà aliena più evoluta della specie umana e riuscisse ad atterrare sul pianeta Terra:

accadrebbe inevitabilmente lo stesso fenomeno che avvenne per gli indios americani, giudicati omuncoli perché senza cultura civile

ed abituati ad una vita semplice e naturale.

 

Tranne nel caso che la civiltà aliena riesca a sopravvivere senza il desiderio di governare l’umanità oppure che

abbia intenzioni benevole nei confronti della civiltà terrestre.

 

Ma provenendo dallo spazio, non credo: riesca ad evitare di chiedere aiuto e di trovare il sistema per sopravvivere

sfruttando la specie umana e le risorse del pianeta.

Omuncoli o Uomini

 

 

Quale soluzione umana al sistema aristotelico o alieno

 

La soluzione migliore per contrastare la politica Aristotelica consolidata da Juan Ginés de Sepulveda consiste nell’usare molta più intelligenza

di quella usata per sottomettere la specie umana all’obbedienza e convincerla che è la sua condizione naturale.

 

Infatti entrambi hanno usato l’astuzia nei loro giudizi più del ragionamento ed in questo caso: l’arma più potente dell’astuzia è l’intelligenza.

Perché l’astuzia, tramite il ragionamento: viene scoperta e penalizzata mentre l’intelletto: ti permette di essere sempre libero e

premiato dalla vita stessa.

Omuncoli o Uomini

 

 

Grazie per la visita