Celjabinsk meteora 15 febbraio 2013

Nibiru: Conflitto nello spazio – Cap. 23°

La nave cargo spaziale rientra alla stazione di Nibbur: AnKi cerca di scoprire da dove proviene l’asteroide mentre Udug prepara una nuova missione


Nibiru

Conflitto nello spazio

 

Il Generale Anki ed Etana tentano di comprendere l’origine dell’asteroide a causa di un dubbio attinente alla presenza Utukku nel sistema solare.

Infatti altre navi spaziali di Udug potrebbero essere nascoste su di un asteroide molto più grande e la tecnologia Utukku potrebbe renderlo invisibile.

AnKi) Abbiamo un problema Generale Etana; quell’asteroide dovrebbe appartenere ad uno molto più grande, ha un’orbita simile all’asteroide 86039 (1999 NC 43)

Etana) Credevo appartenesse all’asteroide 2012 DA 14 che sta transitando vicino al pianeta Terra

 

AnKI) No Generale; lo conferma l’orbita di questo asteroide di circa 50 metri, in collisione con la Terra: appartiene ad un’altro di circa 2 chilometri di diametro: codice: 86039 (1999 NC 43)

AnKI) C’è la possibilità che siano nascoste navi spaziali Utukku, su quell’asteroide; attivi tutti i sensori; dobbiamo scoprirlo!

Etana) Sensori attivati, inizio scansione, le invio i dati direttamente sul suo desktop

AnKi) Ok inizio l’analisi dei dati la sua orbita di intersezione con dell’orbita minima terrestre è:

di circa 3 640 000 chilometri di distanza; ha un orbita eccentrica e ha dimensioni di circa due chilometri di diametro, asteroide appartenente al gruppo di Apollo.

 

Etana) Rileva la presenza di astronavi?

Anki) Ho l’impressione che il comandante Udug non sia solo, Si! Vi sono altre quattro navette spaziali su quell’asteroide!

Chiami il comandante voglio spiegazioni!

Etana) Comandante Udug il generale AnKi vuole farle alcune domande

Udug) A disposizione miss Etana, qual’è il problema?

 

Anki) Vorrei conoscere le sue intenzioni, ho appena intercettato le sue navette spaziali su NC 43

Udug) Ora, generale, non abbiamo molto tempo per discutere, se non mi sgancio dall’asteroide verrò fritto nell’atmosfera della Terra

Anki) Si Sganci e si allontani immediatamente o dovremmo combatterla!

Udug) Pronto allo sgancio: 4, 3, 2, 1, sgancio avvenuto, ora Generale siamo in due a salvare la propria specie dall’estinzione.

 

Etana) Non erano questi i patti 

Udug) Patti? Ma quali patti?! Non avete ancora compreso la mentalità Utukku? 


 


Nibiru

Conflitto nello spazio

 

Mentre Udug inizia a lanciare colpi laser sulla stazione Nibbur Main Source:

il 15 febbraio 2013 l’asteroide precipita verso il pianeta lanciandosi sulla regione a sud degli Urali in Russia alle ore 9,13 locali di Celjabinsk

Raggiungendo la Terra con ancora 15 metri di diametro e una massa di 10 000 tonnellate con un’esplosione avvenuta a circa 50 chilometri dal suolo.

I dispositivi radar non hanno rilevato la sua entrata nell’atmosfera e viaggiava a circa 30 chilometri al secondo.

Colpendo l’atmosfera alla velocità di circa 54 000 chilometri orari circa 1000 persone sono state ferite di cui due gravemente, dall’onda d’urto e da alcuni frammenti e schegge.


 

 


Nibiru

Conflitto nello spazio

 

Anki) Attivare gli scudi protettivi e puntare il raggio laser!

Etana) Scudi protettivi attivati raggio laser pronto

AnKi) Le conviene allontanarsi comandante Udug  altrimenti invece l’atmosfera terrestre la friggo io!

Udug) Che brutto carattere che avete voi anunnaki, tornerò a fare provviste siate cordiali o scendo sulla Terra per rivelare agli umani cosa gli avete fatto. Ci siamo capiti?

Etana) Cosa vuole che faccia Generale? Devo abbatterlo?

AnKi) No! Lo lasci andare, non siamo pronti per affrontare le altre navi spaziali se ci attaccano ora siamo spacciati, Udug si impossesserà della Terra.

 

Etana) In questo modo  gli umani dovranno lavorare il doppio per produrre il necessario, le astronavi iniziano ad essere molte nel sistema solare

AnKi) Come noi siamo arrivati sin qui così anche loro ne avevano la probabilità quindi non possiamo rifiutare la loro presenza.

Etana) Non considerava sensibili solo le femmine?  Generale?

AnKi) NO non è la sensibilità ma la consapevolezza delle  probabilità cosmiche dell’Universo che mi obbliga a prendere questa decisione.

Etana) Chissà? Quale destino ci attende ora?

Per scoprirlo non perderti il prossimo capitolo

Leggi i capitoli precedenti

nella pagina