anki nibiru impero di anki

Nibiru: AnKi governa l’umanità

Il Generale della missione, per salvare la specie Anunnaki, è riuscito nella sua impresa; ed ora governa l’umanità nell’ombra del mistero


 

Nibiru:

Anki Governa l’umanità

AnKi’s Empire

Science & Fiction Legend

 

Dopo aver trasferito tutti gli umani, modificati geneticamente: AnKI ritira la sua flotta dal pianeta Terra per dedicarsi ad altre missioni importanti.

Ma questo non esclude che i tecnici del potere, dell’impero civile, continuino a sorvegliare l’umanità per ottenere ciò di cui hanno bisogno;

per il mantenimento della stazione spaziale e per poter sviluppare sulla Terra una tecnologia che permetta di costruire navi spaziali e produrre il carburante necessario per viaggiare nello spazio.

 

Mentre Marduk, il figlio di AnKi, guida con saggezza e obbedienza il suo popolo: Yaldabahot non agisce di conseguenza e preferisce assumere un potere che non ha.

Trasgredendo gli ordini di AnKi e guidando le sue nazioni al caos totale, per motivi genetici che, essendo stati modificati:

distruggono in parte la psicologia umana, che non li riesce a comprendere e ad accettare.

 

Dopo alcuni millenni anche le nazioni di Marduk si rivolteranno al potere di AnKi e nel mondo civile si combatteranno migliaia di guerre.

Per dimostrare chi, di tutte le nazioni, è la più potente; nella mera illusione di governare il mondo, purtroppo saranno in molti a credere di possederlo.

Ma tutte le nazioni faranno, ignare, solo ciò che è utile agli alieni; si dedicheranno alla progettazione di armi sempre più potenti;

Inventeranno nuove tecnologie che permetteranno agli alieni di continuare a vivere e a governarle, nell’ombra di un mistero ancora oggi occultato.


 

 


Nibiru:

Anki Governa l’umanità

 

Per l’umanità sono trascorsi millenni ma per la stazione spaziale Nibbur Main Source il tempo scorre relativamente più veloce

questo fenomeno relativistico concede agli Anunnaki di osservare il loro esperimento sulla specie umana.

Ma soprattutto permette agli Alieni una vita molto più lunga per le condizioni di micro gravità della stazione spaziale e per la loro natura genetica.

I problemi psicologici insorti nella maggioranza degli umani spingono moltitudini di individui a massacri di altrettante persone.

 

Alcuni si esibiscono nella tortura di chi  veniva considerato sbagliato o disertore del sistema, purché: nessuno fosse capace di comprendere il significato della dualità.

Molti si dedicavano a sacrifici umani in onore di entità invisibili, alcuni uccidevano: solo per il piacere di uccidere.

Distorsioni su distorsioni mentali aggredirono l’umanità che non comprendeva più i suoi istinti animali ma stava per negarli totalmente e decidere di vivere contro natura.

 

Questo fenomeno innescò forti sensi di colpa che vennero espiati con mere soluzioni della totale inutilità, i problemi psicologici aumentarono.

Sino a quando non vennero combattute le lunghe e disastrose guerre mondiali che ridimensionarono e fecero riflettere profondamente l’essere umano.

Tutto fu causato dall’esperimento alieno e ogni evento che accadeva portava avanti il lavoro e ne dimostrava i risultati.

 

L’impero di AnKi non è mai intervenuto per porre rimedio ai problemi umani ma gli Anunnaki superstiti di Nibiru dovevano salvare la specie e non avevano alternativa.

Gli Alieni hanno una considerazione diversa della vita e della morte, esse: non  gli incutono alcuna paura, essi sanno: ciò che l’uomo, ancora, non sa.

Infatti:

fu proprio grazie allo studio umano di nuove, e sempre più potenti, armi da guerra: che venne trovata la soluzione

per produrre un carburante capace di lanciare nello spazio una un veicolo spaziale e di orbitare intorno alla Terra o viaggiare tra i pianeti e le galassie.


 

 


Nibiru:

Anki Governa l’umanità

 

Etana) Generale: non le sembra di esagerare con il suo atteggiamento nei confronti dei terrestri?

AnKi) Io non ho fatto proprio nulla è l’umanità che crede di essere aliena ma questo è ciò che volevamo, se ricordo bene.

Etana) Certo ma poteva intervenire Generale per calmare la situazione! Sono millenni che si scannano l’uno con l’altro!

AnKi) Si è vero, ma come vede nonostante si scannino sono sempre di più, si moltiplicano come i pidocchi.

Poi, come l’otteniamo la potenza necessaria per portarli nello spazio? Invece cercando di essere sempre più potenti:

abbiamo raggiunto un buon risultato, i primi viaggi spaziali non tarderanno a compiersi.

Etana) Mi lascia senza parole…

 

 

AnKi) Comprendo: la sensibilità femminile, a volte, dimentica le motivazioni di alcuni gesti.

AnKi) Vede, Generale, nonostante si siano scannati e massacrati per alcuni millenni: quasi tutti esulteranno nel vedere un astronave lanciarsi nello spazio

saranno gioiosi nell’osservare le immagini dallo spazio e di comunicare via satellite con tutto il pianeta.

Sarà per loro un miraggio vederci galleggiare nello spazio e tutti vorranno provare questa sensazionale emozione di cui neppure conoscono gli inconvenienti.

Etana) Non posso più criticarla, Genrale, effettivamente anche su Nibiru accadero fenomeni simili e nessun pianeta vicino intervenì per aiutarci;

anche se tutti esultavano, per i risultati tecnologici degli esperimenti condotti su Nibiru: nessuno ricordava che molte vite anunnaki vennero sacrificate per ottenerli.

AnKi) E’ giunto il momento di riposarci, tra poche ore dovremmo esaminare i prossimi dati che stanno arrivando dal satellite.

Etana) Si effettivamente è stato un lavoro difficile, meglio staccare per trasferire i dati nella memoria a lungo termine; a dopo Generale.

 

Non perderti il prossimo capitolo


trovi i capitoli precedenti

nella categoria: