Categorie
Spiritualità Umana

I miscredenti: chi sono per l’Islam?

I Miscredenti: coloro che negano la profezia e camminano lontani dalla retta via, ai quali: piace inventare congetture per appagare i propri desideri


I Miscredenti 

 

L’ Umanità è stata avvertita più volte sull’importanza e sulla verità dei messaggi contenuti nelle Rivelazioni dei libri della Legge

ma nonostante le prove fornite dalla storia e dalle persone che hanno sacrificato la loro vita per guidare l’umanità verso una retta via al comportamento sociale e individuale:

molti individui non accettano ne le prove ne la guida deviando altri individui dal retto comportamento e dalla giusta testimonianza.

 

Negano la verità portata dai profeti e negano l’esistenza d’Iddio senza sapere nulla a riguardo.

Tutti coloro che raccontano menzogne o aggiungono e tolgono alla rivelazione, Guida per la retta via, sono miscredenti.

Come coloro che negano le rivelazioni scese per volontà d’Iddio, sia quelle antiche che recenti.

Perché in questo modo: non solo sviano se stessi ma trasportano, con loro, intere folle alla completa perdizione e incapacità di vivere in collaborazione con la comunità.

 

Chiunque danneggia un essere umano è come se avesse danneggiato tutta l’umanità e chiunque ne salva uno è come se avesse salvato l’umanità intera.

Miscredenti sono coloro che pur vedendo restano ciechi e pur udendo non sentono nulla come tutti coloro che barattano la retta via con la perdizione.

I calunniatori, i falsi testimoni, coloro che non badano agli altri, coloro che godono della sofferenza altrui, coloro che disprezzano la vita,

che preferiscono l’illusione alla verità e che deridono coloro che seguono la retta via, i traditori, i diffamanti, gli usurpatori e i prepotenti: fanno tutti parte della stessa categoria.



Analisi del Corano

 

Nel Corano troviamo molti riferimenti al comportamento e al destino dei miscredenti che in Arabo si chiamano “Kafyrun” Miscredenti

Versione interpretativa di aluni Versetti del Corano

 

Nel nome d’Iddio indulgente e comprensivo

 

Sura Al Bakara versetti:

 

6) Per coloro che non credono non fa differenza che tu li avverta oppure no, essi non crederanno

7) Iddio ha posto un sigillo nei loro cuori e nelle loro orecchie c sui loro occhi un velo, avranno grave condanna.

8) Tra gli umani vi è chi dice: crediamo a Iddio e all’ultimo giorno e invece non sono credenti.

9) Cercano di ingannare Iddio ma non ingannano che loro stessi e non se ne accorgono.

16) Sono quelli che hanno scambiato la retta via con la perdizione, il loro commercio è senza utile e sono sviati.

17) Assomigliano a chi accende il fuoco, ma quando esso ha illuminato: Iddio sottrae loro la luce e li lascia nelle tenebre in cui non vedono nulla

18) E da Sordi, muti e ciechi, non possono ritornare


Capitolo 18 in ordine storico, del Corano

Interpretazione della Sura 109

 

I Miscredenti

Al Kafyrun

Nel nome d’Iddio indulgente e comprensivo

 

  1. Di: Ho miscredenti!
  2. Io non adoro ciò che voi adorate
  3. E voi non adorate ciò che io adoro
  4. Io Non sono adoratore di ciò che avete adorato
  5. E voi non avete adorato ciò che io adoro
  6. A voi la vostra religione e a me la mia