Categorie
Ambigua Umanità

Fuochi d’artificio economici

Ecco l’evento misterioso che alza il prezzo del greggio, dopo la pandemia che ha alimentato il mercato dell’oro: ora tocca al petrolio

 

 

 

Esplosione a Beirut

fuochi artificio economici

Il 4 agosto 2020 alle ore 18, 08 una forte esplosione nel porto di Beirut causa la morte di circa 200 persone e circa 6000 feriti.

2750 tonnellate di nitrato d’ammonio, confiscate dal governo libanese nel 2014 dalla nave M/N Roshus  e stoccate

in porto senza alcuna misura di sicurezza, esplodono causando un onda d’urto simile a un terremoto di magnitudo 3.3

 

fuochi artificio economici

 

 

La Roshus

 

La M/N Roshus era proprietà della Russia e batteva bandiera moldava salpò il 23 settembre 2013 dal porto di Bathumi in Georgia

ed era diretta nel porto di Beira situato in Mozambico.

Ma ad ottobre fu costretta ad ormeggiare nel porto di Beirut per problemi ai motori.

 

Il nitrato d’ammonio riuscì a passare inosservato perché, forse, sbarcato come fertilizzante; infatti viene utilizzato

anche in agricoltura come concime chimico.

 

Mentre unito ad altre sostanze può diventare un potente esplosivo; l’enigma resta: quali siano queste altre sostanze e

perché fossero stoccate insieme al nitrato d’ammonio.

fuochi artificio economici

 

 

 

L’equipaggio della Roshus

 

non può sbarcare, a causa delle leggi sull’immigrazione,  nonostante sia senza provviste e con la nave fuori uso.

Anche se gli avvocati hanno deciso il rimpatrio, a causa del pericolo che si presentava a bordo con il nitrato d’ammonio:

l’equipaggio resta sulla nave per un anno.

 

fuochi artificio economici

 

 

Il covid19 ha perso forza

 

ma nei mesi precedenti ha convinto gli investitori ad acquistare oro un bene di rifugio il cui prezzo è salito alle stelle.

Ma dopo pochi giorni dall’esplosione a Beirut: il prezzo dell’oro è iniziato a scendere per dare respiro a quello del petrolio crollato

ai minimi storici dall’inizio della pandemia.

 

La paura di una guerra in libano e la tragedia che ha bloccato il porto di Beirut spaventa le risorse energetiche dell’occidente

quindi si vende oro e si acquista petrolio.

 

Combinazione: Beirut, dopo la guerra civile durata 15 anni dal 1975 al 1990, si è trasformata nella principale

piazza finanziaria del medio oriente; sede dell’ United Nations Economic and Social Commission for Western Asia e

sede dell’Organizzazione internazionale del lavoro per il mondo arabo, gestita da banche ed assicurazioni;

questo serva da lezione a tutti coloro che combattono e muoiono senza sapere: per chi; e magari nel nome di un dio.

fuochi artificio economici

 

 

 

La guerra civile

 

nasce dall’abbandono del popolo: dopo che ha governato la demagogia, trasformandosi da democrazia: in oclocrazia.

Oclocrazia: purtroppo gestita dalle classi sociali più elevate e quindi sempre a danno del popolo che combatte

credendo di risolvere la sua situazione.

 

Ad essere realista: a questo punto, credo che, per morire in una vampata di fuochi d’artificio per dare potenza

al petrolio e all’economia internazionale: tanto valga finire nella pentola di un cannibale in mezzo alla giungla nera.

 

 

fuochi artificio economici

 

Il porto di Beirut

 

Nei magazzini del porto di Beirut erano depositati: petrolio, fuochi d’artificio ed altre sostanze chimiche che hanno trasformato le 2750

tonnellate di nitrato d’ammonio in 1200 tonnellate di TNT un potente esplosivo che ha causato una scossa sismica, che

la Jordan Seismological Observatory ha registrato con magnitudo di 4.5

Nell’esplosione sono bruciate anche 15 000 tonnellate di grano lasciando il paese senza riserva per almeno un mese.

 

fuochi artificio economici

 

 

Cos’è il nitrato d’ammonio

 

E’ una sostanza chimica usata per produrre due tipi di esplosivi, l’amonal e l’anfo ed anche un fertilizzante chimico

usato nell’agricoltura industriale.

 

Il nitrato d’ammonio è un composto azotato contenente un tipo di azoto immediatamente metabolizzato dalle piante e

un azoto a lento rilascio.

 

La reazione del nitrato d’ammonio, con l’acqua: lo trasforma in ghiaccio istantaneo, usato nell’atletica e in medicina.

La bassa sensibilità all’innesco, del nitrato d’ammonio, gli concede di essere impiegato in esplosivi ad uso civile e professionale come

per le miniere, siccome genera a un’esplosione con limitata energia di calore.

 

Il nitrato d’ammonio è una sostanza economica e facilmente reperibile che permette di essere impiegata facilmente da

organizzazioni violente per costruire ordigni rudimentali.

 

fuochi artificio economici

 

 

Dopo la conferma del disastro

 

Togliendo il dubbio di una nuova guerra civile in Libano: il petrolio ha nuovamente rallentato la sua corsa ma qualcuno attende

la sua impennata.

 

L oro è arrivato ai massimi e attende di essere venduto per ricavarne i profitti,

con i quali: conviene comprare petrolio, il cui prezzo è sceso ai minimi all’inizio della pandemia e le superpotenze,

come l’America, hanno potuto fare riserva.

 

Per convincere i capitalisti a questi movimenti finanziari occorre spaventarli, quindi: possiamo temere il peggio

soprattutto nel futuro  del medio oriente.

 

Quale soluzione ai problemi del mondo?

L’asteroide che estinse i dinosauri è ormai l’unica soluzione.