Emergenza covid19: psicologia

Durante questi mesi di emergenza, causata dalla pandemia, ho riscontrato notevoli fenomeni psicologici che hanno attraversato il mio cervello generando pensieri

 

 

 

Reazione psicologica al covid19

 

Ho trascorso gran parte di questo periodo di emergenza sanitaria scrivendo post su facebook per potermi rendere conto

di come reagisce la mia mente durante questa pandemia a mio parere ostentata.

Farò quindi un riepilogo dei miei post in questo articolo per evidenziare cosa accade al mio cervello durante l’emergenza internazionale del 2020.

 

 

 

Ciò che provo in questo periodo

è solo l’angoscia del futuro italiano ed umano su tutto il pianeta perché ciò che osservo

viene interpretato dal mio cervello come un colpo di stato che vuole sovvertire la democrazia nel mondo per poter mettere in atto il piano strategico di molti dittatori.

 

Questo pensiero nasce forse dal lavaggio del cervello subito nella mia infanzia tramite gli insegnamenti di mia nonna

che usava anche video e libri del nazismo per insegnarmi cos’è una dittatura.

 

 

 

Osservando attentamente il virus 

e cosa accade nel mondo politico ed economico, in questo difficile periodo,

non riesco a pensare ad altro che ad un ingente interesse economico nel ostentare un’influenza che uccide chi ha già due o tre patologie.

 

Quindi mi domando se: un paziente malato di aids e di tumore debba dare la colpa del suo decesso ad un influenza invece che alle sue patologie?

Soprattutto mi incarognisco quando vedo che si preferisce salvare un anziano già a rischio decesso per le sue malattie e si lascia morire un giovane

per mancanza di posti letto occupati dai malati d’influenza.

 

 

 

Cosa c’è di veramente grave in tutto ciò che osservo?

L’eccessivo movimento economico generato dalle superpotenze e da alcuni stati europei tramite la pandemia.

 

Donald Trump, in questi giorni, accusa la Cina di aver mentito, sulla pandemia, ma Donald attendeva la crisi petrolifera

causata dal covid19 per riempire le riserve  americane a costi minimi.

Mentre chi possiede oro si è arricchito notevolmente grazie al virus che lo ha fatto salire ai massimi storici.

 

Quindi il mio cervello ha dovuto elaborare informazioni diverse da quella volute dai media e dai governi,

la mia mente prova odio e rancore per veder l’umanità schiacciata per l’ennesima volta e forse solo da un mera menzogna.

 

 

 

Menzogna neppur costruita bene

perché la specie umana è arrivata sino ad oggi immunizzandosi dai virus e per immunizzarti: devi ammalarti;

e non attendere che muoia il virus o arrivi il vaccino.

Questo ragionamento non significa che il vaccino sia sbagliato ma deve essere una tua scelta perché alcuni vaccini sono molto rischiosi assunti da alcuni soggetti.

 

Ed è giusto che l’organismo reagisca e si rinforzi sino a quando riesce a farlo.

Ne consegue che chiudere in casa i giovani significa volerli indebolire fisicamente e dopo avranno stremo bisogno di ogni vaccino esistente

promuovendo una nuova campagna economica.

 

 

 

Le statistiche dei decessi

 

Non sono attendibili perché chi muore ha già più di una patologia e non puoi stabilire se sia morto d’influenza o per

le altre malattie e complicazioni presenti nel suo organismo.

Esempio: non posso pretendere di curare il raffreddore con l’arancia se bevo alcool tutto il giorno e se assumo farmaci antitumorali o droghe.

 

Tieni presente che un malato di tumore vive sotto l’effetto della morfina tutti i giorni e le notti per non impazzire di dolore.

Che un malato di aids muore d’infezione anche solo con una ferita sanguinante, ed è forse questo che vogliono nasconderti?

 

 

 

Morendo solo di covid19

tutte le altre malattie svaniscono così le statistiche del futuro dimostreranno che di tumore,

di  aids, di diabete, d’infarto, ictus, eccetera: almeno in Italia non muore più nessuno.

In questo modo anche il circa un miliardo di morti per fame ogni anno nel mondo moriranno solo di virus.

 

 

 

Dalle statistiche, che io considero politiche

appare che in Italia muoiono circa 80 00o persone per cancro da tabacco ma i tabacchini:

sono rimasti aperti ed uno mi a pure insultato perché ho appoggiato il portafogli sul banco per pagarlo.

Mentre sempre nelle statistiche politiche ho trovato che 435 000 persone sono decedute in 10 anni solo per l’alcool.

Ma nessuno si è mai lamentato.

 

 

 

Nel 2017 sempre le statistiche

politiche avvertono che nel mondo sono morte 821 milioni di persone per fame, agonia che dura minimo due mesi,

ma nessuno si è scandalizzato o ha fermato il mondo per loro, neppure la madonna è mai apparsa in quei luoghi, credo per vergogna.

 

 

 

Alcuni quotidiani nazionali 

riportano che il fabbricante di mascherine cinese è diventato multimiliardario ed ora Trump si complimenta con un russo per la fornitura che arricchirà sicuramente anche lui.

Allora mi domando: cosa accadrà ? Quando qualche ignobile persona vorrà arricchirsi con un nuovo modello di sedia a rotelle.

Mascherine che non servono ad alcunché perché non fermano neppure tutte le polveri, puoi immaginare un microbo.

 

 

 

In Italia si attende il regalo pasquale

Chi promette 600 chi 800 addirittura 1600 euro al mese per chi non ha fatto nulla in questi mesi tutto a spese dell’Europa e de contribuenti europei.

 

 

 

Per la Giustizia Europea ed Italiana

Per questi motivi sopra elencati:

denuncio un colpo di stato in Italia e nelle nazioni colpite dalla pandemia influenzale.

Chiedo un’indagine fiscale all’Unione Europea per l’Italia ed i suoi ministri; e un indagine per un sospetto impeachment tra i politici italiani  e Donald Trump.

Chiedo, infine: un’indagine penale per le multinazionali dell’industria farmaceutica e spaziale causa sospetto interessi inerenti al covid 19

 

Chiedo alle forze dell’ordine di controllare i video sui conflitti tra protestanti e militari che vengono trasmessi in rete

perché, nonostante siano fotomontaggi e video di repertorio: rischiano di istigare alla violenza, io stesso ho provato questa sensazione alla visione di alcuni video del genere.

 

 

Cordiali saluti