Cos’è San Valentino? La festa dell’amore


Il martire cristiano Valentino da Terni fu colui dal quale prese il nome la festa degli innamorati istituita da Papa Gelasio I° nel 496 d.C. come ricorrenza religiosa.


La Festa degli Innamorati

 

Cos’è San Valentino?

La festa di san Valentino sostituisce nel 496 la festività romana dei lupercàli; dedicata alla divinità del bestiame e festeggiata nei giorni nefasti di febbraio.

Festività che venne sostituita con l’intenzione di cristianizzare la divinità romana adorata dai romani di quel tempo.

Furono i frati benedettini che diffusero questa festività in Francia e in Inghilterra, perché nel settimo secolo erano i sacerdoti della basilica di San Valentino a Terni.

La festa degli Innamorati è stata collegata alla relazione di coppia, semplicemente, per l’amore espresso dal martire nella sua vita cristiana.

Valentino è conosciuto per una leggenda che racconta del suo amorevole gesto nei confronti di una giovane ragazza.

Il Santo dona alla ragazza una somma di denaro che le permette una dote e di conseguenza il matrimoni con il suo amato sposo.

Lo scrittore Geoffrey Chaucher collega la festa degli innamorati al giorno del fidanzamento tra Riccardo II° d’Inghilterra e Anna di Boemia.

Mentre per Henry Kelly il loro fidanzamento sarebbe avvenuto il tre maggio giorno in cui si festeggia San Valentino da Genova.

 

Cos’è oggi San Valentino?

Oggi la festa degli innamorati è una festività internazionale, in tutto il mondo gli innamorati si scambiano parole d’amore, gesti d’affetto e regali per dimostrare il loro sentimento.

Un giorno felice per coloro che sono molti anni che vivono insieme e che, nonostante i litigi, si vogliono bene.

Un giorno di pace e di unione per tutti coloro che si amano, ma anche un giorno magico che potrebbe permettere la nascita di un nuovo amore.

Compra un bel regalo alla tua ragazza, qualcosa di speciale, un oggetto misterioso, oppure ciò che vuole veramente.

Soprattutto sii felice, sorridi alla sposa e allo sposo, sorridi all’amante e al fidanzato, concedi a tutti e a tutte: un po’ di quella gioia che tieni nascosta nel tuo cuore.

Soprattutto lascia nel cassetto i problemi, e:

sorridi, sorridi, sorridi e ama.

Divertiti e consuma.

Buon San Valentino.

 

 

 

 

Lascia un commento