Categorie
Dimensione Scienza

Cos’è lo spazio di Hilbert: uno stato quantistico

La riproduzione matematica di un sistema fisico prende il nome di stato quantico o quantistico, che è un vettore definito in uno spazio di Hilbert, cos’è ?

Lo spazio di Hilbert

David Hilbert (1862 – 1943) uno dei più importanti matematici tedeschi fu iniziatore della meta teoria, dove il soggetto: è una teoria.

La meta teoria è una teoria matematica in proposito ad un’altra teoria matematica. In quanto ogni teoria fisica è sempre un’opinione parziale che non possiamo dimostrare.

Anche se gli esperimenti sono in accordo con la teoria: non puoi avere la certezza che, in un esperimento successivo, i dati corrispondano a quella teoria.

E puoi anche contraddire una teoria trovando anche solo un’osservazione che non corrisponde con tale teoria.

 

Cos’è lo spazio di Hilbert

è uno spazio vettoriale

detto anche lineare, che consiste in una struttura algebrica composta da un campo con elementi detti a scalare, un insieme con elementi vettori e due operazioni binarie dette somma e moltiplicazione per scalare.

Gli spazi di Hilbert hanno favorito lo sviluppo di studi matematici sugli spazi e sulle funzioni, analisi funzionale e armonica.

Il contributo degli spazi di Hilbert sta nel far risaltare la conservazione di alcune proprietà degli spazi tridimensionali negli spazi di funzioni infinito dimensionali.

Questi spazi di Hilbert hanno permesso di formalizzare la teoria “delle serie di Fourier” che è la rappresentazione di una funzione periodica di funzioni sinusoidali.

In fisica quantistica: lo stato fisico è rappresentato da un elemento vettore o da opportune combinazioni lineari di elementi presenti nello spazio di Hilbert.

 

Cos’è lo spazio di Hilbert

Lo spazio di Hilbert è uno spazio lineare

detto anche vettoriale, che generalizza la concezione di spazio tridimensionale o euclideo.

Mettendo in evidenza: la conservazione di alcune proprietà dello spazio tridimensionale negli spazi di funzioni infinito dimensionali.

 

La riproduzione matematica di un sistema fisico

prende il nome di stato quantico o quantistico, che è un vettore definito in uno spazio di Hilbert, necessario per la conferma matematica della fisica quantistica.

 

 

Cos’è il paradosso di Hilbert

Semplice sintesi:

Il matematico tedesco David Hilbert per mostrare alcune caratteristiche dell’infinito inventò il paradosso di Hilbert; che dimostrava come

un Hotel con infinite stanze, occupate, poteva ospitare altri infiniti ospiti che volessero occuparle senza, per questo, togliere ospitalità ad alcuno.

Paradosso che nel caso più semplice: l’albergatore, all’arrivo del nuovo ospite, sposterà tutti i clienti nella camera successiva cioè dalla 1 alla 2 e dalla 2 alla 3

benché l’albergo sia pieno, ma le camere infinite: il nuovo ospite sarà comunque alloggiato nella prima camera e non dovrà scomodarsi per arrivare all’ultima vuota.

Questa è una breve relazione per farti comprendere, facilmente, lo spazio di Hilbert.

Di Gooss Old Lion

Information & Entertainment - free and realy social comunication

Umanambiguità: esprime e manifesta la struttura dell'umanità