Cos’è l’Impero di Enki? Una Leggenda

L’impero di Enki è una leggenda fantascientifica ispirata alla presenza extraterrestre sul pianeta Terra, in questa pagina trovi le informazioni inerenti ai personaggi e alla trama della leggenda


L’impero di Enki

Cos’è l’impero di Enki?

La storia della leggenda si ambienta nella zona che situata nell’antica Mesopotamia, circa 6000 anni fa; da un sistema planetario molto lontano (circa 1541.584.800.000 chilometri) da quello solare ma situato nella via lattea, dove orbitava il pianeta Nibiru.

(La leggenda è ambientata, successivamente, anche in Arabo, Iraniano, Etiope ed Egiziano)

dopo 1200 anni terrestri:

(10.512.000 ore di viaggio) ad una velocità di circa 146.650 km/h = 40.736 metri al secondo (la luce percorre 299 792 458 metri al secondo – il suono ha una velocità di 331 metri al secondo)


Nibiru Main Source entra nel nostro sistema:

è una nave spaziale che trasporta l’impero di Enki, che dominerà il pianeta Terra per almeno 6000 anni.

Nibiru (Nibru o Nibbur) è un’impero scampato alla distruzione del suo sistema planetario, i superstiti,  Anunnaki (abitanti di Nibiru), sono riusciti a vivere nello spazio.

Su di un’astronave costruita ai tempi dell’esistenza del Pianeta, che permette la vita per lunghi periodi nel cosmo;

perché dotata di impianti per la coltivazione agricola in micro gravità ed organizzata per qualsiasi imprevisto ed evenienza.

Tecnologie avanzate permettono, alla nave spaziale, autonomia energetica; è dotata di navi cargo e armata con potenti raggi laser.

Costruita con un insieme di sette tubi conici, uno centrale e sei perimetrali, che dividono, la nave spaziale, in settori distinti.

La struttura è comunicante con tutti i settori dall’interno e dall’entrata principale, costituita dal tubo conico centrale.

Tubo centrale contenente, al suo centro, un altro tubo, telescopico, che permette l’aggancio della nave spaziale: Nibiru Twin Space Ship

(Nibiru Twin fu lanciata, dall’esplosione del Nibiru Sistem Planet, dalla parte opposta alla nave madre: Nibiru Main Source).


I tubi conici:

sono stati costruiti sul pianeta Nibiru ma il loro materiale è, ancora, sconosciuto sul pianeta terra; il rivestimento della nave spaziale e costituito da una pellicola d’oro, di 12 millimetri di spessore.

Quattro tubi installano, alla loro estremità, quattro propulsori che le permettono di aumentare la velocità o di decollare da piccoli pianeti simili alla Luna della Terra.

Sulla quale: la forza di gravità è di un quinto, proporzionata alla gravità terrestre; le proporzioni e il peso delle astronave: non permette il suo distacco da una forza di gravità maggiore.

La lunghezza di ogni nave spaziale è di 570 metri e il suo diametro totale è di 114 metri, il tubo centrale per l’aggancio di Nibiru Twin Space Ship è di 3 metri di diametro, lungo metri 15.

Il puntale della nave spaziale:

è lungo 22 metri e funziona da puntatore laser, per le telecomunicazioni e per il sistema di rilevamento radar.

Sui fianchi della nave spaziale, vi sono agganci e portelloni di sicurezza per l’aggancio  di navicelle spaziali cargo e droni spia per le perlustrazioni spaziali e planetarie.


Limpero di Enki

Dopo aver studiato l’umanità e il pianeta Terra: inizia il suo sistema di sfruttamento, mettendo i popoli in guerra tra loro, riesce ad eliminare i ribelli all’impero di Enki.

Tramite false informazioni suggestive e seducenti: riesce a manipolare la mente umana e a ridurre i popoli della Terra in schiavitù.

Dopo 6000 anni dall’arrivo di Enki qualcuno si accorge che manca un tassello evolutivo alla struttura dell’umanità e che il suo comportamento è totalmente ambiguo.

Dopo alcune ricerche approfondite riesce ad ottenere un quadro generale della situazione umana e cerca di avvisare tutti i popoli della Terra.

Nel frattempo scopre altre realtà sinora nascoste e comprende che la specie umana potrebbe ancora salvarsi, dall’Impero di Enki, e tornare alla sua libertà.


Gli Anunnaki

sono individui molto simili agli umani sia nella loro struttura fisica che psicologica, ma la loro ultima fase evolutiva si svolge da 600 000 anni fa;

mentre l’ultima fase evolutiva compiuta dall’uomo si svolge dai 200 000 ai 50 000 anni fa.

Questo fattore consente alla specie aliena di essere molto più evoluta dell’umanità, sia socialmente che tecnologicamente.

Il loro nome può essere pronunciato:

Anuna, Anunakene, Anunna con il significato di: “sangue reale” mentre Anunnaki significa: “figli del cielo”

La loro altezza ha una media di 189,5 centimetri, ma gli esemplari più alti non superano i 203 centimetri e quelli più bassi hanno una statura di 176 centimetri.


Gli Anunnaki:

Conoscono l’uso della psicologia come arma di difesa e di attacco; non sono violenti, se non necessario, ma ottengono facilmente ciò di cui hanno bisogno;

per le loro capacità mentali dovute alla maggior quantità d’informazioni memorizzate nella loro evoluzione.

 

Il lavoro è lungo e il finale della leggenda: sarà una sorpresa.

 

Cos’è l’impero di Enki

I personaggi principali della prima parte sono:

un ragazzo ventenne: Abù

il vecchio capo tribù della profezia: Shiràh

la ragazza che danza e bacia il ragazzo: Sàmar

L’essere che emette luce dagli occhi: (Extraterrestre Anunnaki) Kunn

Il Re della conoscenza, Enki capo degli Anunnaki

Gli scienziati di Enki: Liyong, Sangunn, Kymann

Riferimenti a personaggi ed eventi sono puramente casuali e collegati alla fantasia dell’autore.

 

 

Lascia un commento