Cos’è il sentimento? Un legame d’amore

Ciò che ci unisce oltre il tempo e lo spazio, la forza che comunica con il tuo inconscio, che permette agli umani di comunicare, involontariamente, con tutti gli esseri dell’universo

La connessione sentimentale

 

Cos’è il sentimento?

Indica la percezione di uno stato d’animo più costante di una semplice emozione, una percezione che può essere temporanea o perdurare per tutta la tua esistenza; ma meno incisiva della passione.

Viene usato per indicare qualsiasi forma di affetto: sia quella inerente alla vita sentimentale personale, sia in relazione alla realtà che ti circonda.

Questo termine può essere usato per indicare il: senso di sé, riferendosi alla coscienza, all’impulso e all’impeto dello spirito e del corpo.

 

Cos’è il sentimento, per Blaise Pascal

(matematico, fisico, filosofo e teologo 1623 – 1662):

sostiene che il sentimento permette di comprendere cosa sia il tempo, lo spazio, il movimento e le basi dell’attività razionale e logica.

Per Pascal; è una facoltà conoscitiva distinta e superiore alla percezione sensibile e alla razionalità.

Cos’è il sentimento, Per Kant (filosofo 1724 – 1804)

Kant considera: il sentimento morale, che è rappresentato dal rispetto di se come una conseguenza dell’azione conforme alla legge morale.

Perché, il sentimento, è una facoltà autonoma dell’uomo; che può essere oggetto dell’analisi razionale condotta tramite la critica di giudizio che si fonda sul sentimento del bello e del sublime.

Di conseguenza: si basa sul modo soggettivo con il quale viene interpretato, dal soggetto, il mondo esterno.

 

Personalmente:

considero il sentimento un sottile ed invisibile collegamento, tra te e chiunque altro essere con il quale percepisci uno stato d’animo che va oltre la semplice emozione;

che non smette mai di inviarti i segnali della sua presenza, nei momenti in cui è necessaria per entrambi anche se non ne siete coscienti.

Un amore che va oltre ogni confine e ogni morale, chi lo giudica non lo può neppure sognare, un amore che va oltre il tempo e lo spazio e non v’è montagna o abisso che non possa attraversare.

 

 

Lascia un commento