https://www.umanambiguita.com/cose-haloween-come-festeggiarlo/come-festeggiare-haloween/

Cos’è Haloween? Come festeggiarlo

Haloween è una festa tradizionale che nasce dal popolo Celtico, festeggiata nella notte tra il 31 ottobre e il primo giorno di novembre, tradizione Americana e Canadese portata dal popolo Irlandese 

Haloween

 

Cos’è Haloween? E’ una festa che simboleggia la morte e l’occulto, il cui simbolo è divenuto una zucca dopo l’emigrazione degli Irlandesi in America, ma in origine era una rapa.

Ma siccome nel nuovo continente cresceva abbondanza di zucche e scarseggiavano le rape: il popolo irlandese sostituì il simbolo con una zucca.

Haloween in Italiano si traduce in “notte delle lumere” che corrisponde alla tradizione italiana che veniva festeggiata tra il primo e il secondo giorno di novembre.

La zucca celtica viene svuotata intera e intagliata per rappresentare figure di facce sorridenti o impaurite,

mentre al suo interno vengono collocate candele o lampadine, che illuminano la zucca rendendola ben visibile di notte.

In questa festa è abitudine mascherarsi, girare di notte nelle strade bussando alle porte di tutte le case

recitando la formula: “Trick or Treat” che in italiano si traduce con la frase: “dolcetto o scherzetto”

Le origini della festa di Haloween sono legate alla festa celtica di “Samuin” ( che significa:fine dell’estate)

mantenuta dai popoli Gaeli (scozzesi) e dai Celti che abitavano nell’arcipelago britannico.

Anche due studiosi nella fine dell’ottocento (Rhis e Frazer)  sostengono questa tradizione e nell’anno 840, Papa Gregorio 4°, istituisce la festa di Ognisanti sostituendo con questa festività quella antica.

Nelle sue ricerche: Frazer ci fa notare che la festa di Ognisanti  era già festeggiata in Inghilterra all’inizio di novembre.

 

Nell’antichità

In un antico calendario celtico, di circa 2000 anni fa, i popoli irlandesi francesi e inglesi: l’anno nuovo iniziava il 31 ottobre.

Alla fine del vecchio millennio la festa di Haloween assume un carattere consumistico con la conseguente perdita dei significati esoterici.

In lingua inglese la zucca di Haloween viene chiamata “Jack o Lantern” una leggenda che è stata oggeto di diverse interpretazioni.

La più conosciuta racconta di un fabbro di nome Jack, un personaggio astuto, egoista e alcolizzato, che incontrà il diavolo in un pub durante una notte.

Per la sua ubriachezza l’anomadi Jack stava per essere posseduta dal diavolo, ma il fabbro chiese al

diavolo di mutarsi in una moneta, perché dimostrasse le sue capacità, promettendogli di regalargli la sua anima dopo l’ultima bevuta.

Allora il diavolo dette dimostrazione di se ma dopo essersi trasformato in moneta: Jack mette il soldo nel borsellino insieme ad una piccola croce.

In questo modo il diavolo resta imprigionato nel borsellino e non può più trasformarsi in quello che era.

Allora il diavolo promise di non volere più l’anima di Jack, ma solo dopo dieci anni lo liberò.

Buon Haloween, divertiti

 

Altre notizie di attualità le trovi nella categoria:

News

 

Fonti

W.Haloween

 

 

 

 

 

Lascia un commento