Cosa incide sulle scelte? La paura o il desiderio

Le tue scelte nascono principalmente dal desiderio di raggiungere una meta ma anche le paure decidono per te e forse sono più convincenti dei tuoi propositi

Le scelte

 

Cosa incide sulle scelte? Avrai notato molte volte che nell’eseguire un programma ti ritrovi a fare scelte che deviano totalmente dai tuoi  obbiettivi.

Neppure  riesci a capire il perché ma qualcosa ti devia i tuoi progetti, eppure avevi organizzato tutto per bene.

Cosa incide sulle scelte?

Esistono diversi fattori che possono disturbare i tuoi programmi; possono essere do origine estranea, ma soprattutto individuali.

Perché se hai determinazione: gli  altri non possono neppure sfiorarti.

Queste cause nascono da una tua predisposizione alla vulnerabilità alle incertezze, alle paure, alla permalosità, alla tua impulsività e a forme di rifiuto nei confronti della realtà.

Anche la trascuratezza di alcuni principi fondamentali rischia di fare da leva che posiziona lo scambio su un altro binario.

 

Questi fattori, che fanno leva sui tuoi progetti, possono dipendere da tre paure principali:

la paura della solitudine; che ti obbliga a frequentare chi non ti piace e addirittura a sposarti con chi è molto diverso da te,

proprio per paura di restare solo o non essere alla pari con altri individui che stimi.

La paura della povertà ti spinge a piegarti di fronte qualsiasi lavoro e a qualsiasi individuo te lo proponga, per poi arrivare ai casi estremi che possono portare, anche, alla delinquenza.

La paura della morte ti priva di ogni libertà e di ogni esperienza perché concentrandoti sulla tua fine non provi più lo stimolo alla nuova esperienza,

ma tutto ti spaventa e vedi le fine dietro ogni angolo, così ti costringi nella falsa sicurezza di una porta blindata che non ti permette di uscire, all’esterno, e vedere cosa c’è.

Queste tre paure sono quelle che incidono maggiormente sulle tue scelte perché nell’istante in cui le provi ti dimentichi tutti i tuoi progetti.

Per istinto di difesa o sopravvivenza rischi di rinunciare a tutto per salvarti da quello che è il destino di tutti.

 

Altri problemi sostanziali

che incidono con le tue scelte possono dipendere: dalla tua permalosità, una parola o un gesto che a te risulta offensivo può farti cambiare posizione difronte alla decisione da prendere.

L’impulsività rischia di farti cogliere l’occasione al volo senza riflettere sui vantaggi e gli eventuali svantaggi che, però, possono muovere il cambio e farti deviare su di un altro binario.

La trascuratezza dei principi, legati alla scelta che hai fatto, ne compromettono inevitabilmente il risultato.

La gelosia è una problema gravissimo per ogni scelta che vuoi fare, quindi evita chi tende a farti ingelosire e togliti la gelosia di dosso, come se fosse spazzatura.

 

Quindi posso consigliarti:

di osservare se hai queste paure e i caratteri che ti ho accennato.

Ogni volta che devi scegliere: fallo indipendentemente da ciò che ti offende, impaurisce o che ti eccita emotivamente.

Ma valuta con razionalità il percorso che vuoi intraprendere o hai già intrapreso, sii deciso e non lasciarti influenzare da nessuno.

Controlla l’impulsività e la permalosità, accettale, educale e sfruttale per il tuo progetto.

 

Per la struttura del sito: questo articolo pubblica informazioni inerenti ai miei studi scientifici e alle mie esperienze per verificarli.