Consiglio ai nuovi blogger

Se riscontrate problemi con il sito ho trovato un rimedio efficace per evitare rallentamenti e blocchi inerenti alle pagine e alla modifica degli articoli

 


Consiglio

ai nuovi blogger

 

Un consiglio che ti posso comunicare per risolvere gli inconvenienti causati da persone che hanno tempo da perdere, consiste:

nell’eliminare i widget che permettono la scelta delle categorie, delle pagine, degli ultimi articoli  e word press popular post.

 

Probabilmente gli haker usano questi link per riuscire a bloccare il sito o a diminuirne il traffico, fenomeno constatato in questi giorni.

Dopo la disattivazione di Amp che conteneva un errore: che aveva eliminato dall’indicizzazione circa 7000 pagine:

Sono stato costretto ad eliminare tutti gli widget che portavano alle pagine e alle categorie per riuscire a sbloccare l’accesso alla pubblicazione, alla modifica e a monster insight.

 

Ti ricordo che: se disattivi AMP deve reindirizzare tutti i link che contengono  AMP perché disattivandolo saranno irraggiungibili.

Se avverranno ulteriori fenomeni di questo genere sarai avvisato immediatamente.

 

Mentre su Facebook è stata generata una pagina falsa tramite il nome del mio account che promuove vendite non autorizzate e diffamanti il mio nome.

Infatti se provo a modificare la pagina falsa mi rimanda al mio account ma per eliminare il nome della pagina falsa: dovrei modificare il mio.

Ne consegue: che qualcuno ha usato il mio account per creare la pagina e vendere ciò che io non ho mai trattato.

 

La pagina sembrerebbe generata e usata da latino americani che oltre a vendere spazzatura pubblicizzano anche un falso cantante latino americano.

Ma non sono i soli a generare spam e account falsi anche gli orientali e gli arabi si divertono in questo modo assurdo.

 

Infatti: nonostante abbia controllato, sia nei risultati di ricerca che nella ricerca facebook l’assenza di nominativi simili ai miei account e ai miei blog:

dopo pochi giorni sono state costruite migliaia di pagine e siti che riportavano il miei nominativi.

 

Mentre io non vendo e non ho mai venduto alcun oggetto sul: social più famoso del mondo; e nell’attesa di identificare i soggetti che causano questi problemi:

cercherò di avvisarti immediatamente di qualsiasi soluzione necessaria per eliminare questi fenomeni disgustosi e indesiderati.


 


Consiglio

ai nuovi blogger

 

Ti consiglio di eliminare anche i commenti e le iscrizioni al sito di altri utenti o visitatori onde evitare inutile spam generato da coloro che lasciano messaggi o si iscrivono al tuo blog.

Tengo a precisare che questo è un sito economico e AMP era gratuito; non sono a conoscenza di come funzionino questi servizi a pagamento

 

Il mio account originale su Facebook è Gooss; e la mia pagina originale ed ufficiale è intitolata: Facegooss; ogni altro account o pagina che riporta il mio nome: è falsa.

 

Nonostante le mie inutili convinzioni dell’età adolescenziale che pretendevano la considerazione di uguaglianza tra tutti gli esseri umani:

ho finalmente appurato che questa è una considerazione fantasiosa e pericolosa, quindi: ti consiglio di non fare il mio stesso errore ingenuo e assurdo.

 

Infatti, come puoi leggere negli articoli precedenti: l’umanità sarà divisa in due gruppi.

Con questa informazione voglio semplicemente calmare gli animi di coloro che si trovano nella mia situazione:

quella di un uomo che ha dovuto fare a meno delle sue capacità a causa dell’avvento dell’informatica ed ora,

che cerca di superare questo ostacolo economico e professionale: si trova a lottare contro fenomeni assurdi per riuscire ad apparire nella società.


 

 


Consiglio

ai nuovi blogger

 

Ultimo consiglio, attinente a questi problemi sopraelencati, consiste nel non dare alcun peso a questi problemi ma continuare a lavorare senza sosta.

Perché la continua attenzione a questi assurdi fenomeni genera uno stress esasperante che ti obbligherà a fermarti di lavorare come è successo a me per già due volte.

 

Nonostante tutti i miglioramenti che Google sostiene aver apportato al web: avvengono sovente dei bug che fanno sparire applicazioni e icone dei siti.

Permettendo ad altri di sostituirsi alla tua icona o alla tua applicazione su play store.


Visita la categoria