Chi è Gesù il Messia: per te?

Colui che donò all’umanità una nuova consapevolezza e con le sue parole ridona la vista a chi crede di essere cieco e la toglie a chi è convinto di vedere

 


Chi è Gesù il Messia:

per te?

 

Vangelo di Giovanni  capitolo 9 versetto 39

Gesù disse:

Sono venuto al mondo perché le persone siano giudicate in due gruppi.

Sono venuto per dare la vista a coloro che credono di essere ciechi e toglierla completamente a coloro che credono di vedere.

 

Perché aggiungi: coloro, anche nella prima affermazione?

Aggiungo il pronome dimostrativo: coloro che; alla frase: sono venuto per dare la vista ai ciechi; perché così e più comprensibile e non trasforma Gesù in un mago.

Ma come afferma Gesù, nella frase successiva: egli si riferisce a coloro che credono di vedere; non a coloro che vedono;

e quindi: anche nella precedente: non sono i ciechi ma coloro che credono di non vedere.

 

Ho considerato Gesù: in modi molto diversi, durante la mia vita; ricordo che mi affascinò la sua esistenza sino a cercare di imitarlo.

Ma in questo mondo: cercare di imitare Gesù è terribilmente pericoloso; perché le persone che incontri interpretano in modo diverso il comportamento insegnato dal Messia.

 

Nonostante, nelle mie esperienze cristiane: trovai veramente giusto l’insegnamento del Messia: dovetti riconsiderarmi un normale cittadino del sistema civile.

Perché: solo, in mezzo a una mandria di lupi che interpretavano il mio comportamento evangelico come un’opportunità per ottenere ciò che desideravano.

Ma in questo fenomeno civile ingordo: non vi era nulla di strano, ero io: che simulavo la vita di circa 2000 anni fa di un Uomo, che io considero tale perché più vicino all’umanità:

Che insegnava a vivere con una consapevolezza diversa da quella dell’interesse materiale e commerciale, ma fondava il comportamento civile: sull’onestà e l’umiltà.

 

Certo: questa mia interpretazione può sembrare eretica, a qualche individuo, e comprendo perfettamente perché anch’io: ho impiegato molto tempo per arrivare a queste affermazioni.

Ma osservando  fenomeni religiosi cristiani: ho compreso che, sovente, si tende ad allontanare infinitamente Gesù dall’umanità.

Chi: facendolo diventare il figlio di dio; e chi: crede sia Dio in persona, ma in questo modo Gesù diventa irraggiungibile per l’umanità, che viene considerata solo peccatrice.


 

 


Chi è Gesù il Messia:

per te?

 

Scoprii: che vi erano interpretazioni diverse attinenti ai fatti accaduti 2019 anni fa; che mi convincevano di una maggiore razionalità.

Oggi molti individui sospettano che Gesù fosse addirittura un alieno ma questo allontana ulteriormente la sua figura dall’umanità.

Gesù non voleva diventare famoso e neppure proclamarsi dio o re, questa: è la differenza sostanziale di quell’uomo.

Infatti: mentre tutti gli altri profeti sono diventati Capi o Re di una popolazione: egli si affiancava alla gente comune, cercando di insegnare una verità: che solo i governanti conoscevano ai quei tempi.

Oggi: sembra normale avere una conoscenza comune, perché abbiamo a disposizione strumenti per informarci, ma 2000 anni fa queste informazioni erano solo dei Re e degli imperatori.

Che tramite queste conoscenze: riuscivamo a governare popoli e nazioni invece che aiutare l’umanità ad evolvere intellettualmente.


 

 


Chi è Gesù il Messia:

per te?

Gesù il Messia: è colui che mi ha donato la vista perché credevo di essere cieco ma invece intravedo uno spiraglio di luce.

Per questo motivo inizierò a dedicarmi alla spiritualità, come alcuni anni fa: per riuscire a togliere il velo che impedisce a quella luce di entrare nei miei occhi.

L’altissimo è sempre tra te e il tuo cuore.