Capelli Dreadlocks e la loro origine

Cosa sono i Dreadlocks? Perchè i Rasta trascurano o intrecciano i loro capelli? Da dove nasce questa cultura e perché diventa una moda? Cos’è un Nazireo?


I Dreadlocks


Capelli dreadlocks
Ti sarai chiesto: cosa rappresenta la capigliatura e la barba trascurata nella cultura Rastafari.
 
Per capire il motivo di questa scelta devi leggere il vecchio testamento biblico alla voce: nazireato o nazireo, precisamente nel Pentateuco:
in Numeri al paragrafo 6 versetti da 1 a 21

Il Nazireo

Il Nazireato è un voto per sottomettersi alla volontà dell’Altissimo; e consiste nel non tagliarsi e pettinarsi la barba e i capelli.
Non bere alcool, non avvicinarsi alle donne che sono nel ciclo mestruale, non mangiare carne, non avere contatti con cadaveri e leggere i testi della rivelazione e cantare lodi all’Altissimo.
 
Per un tempo determinato, scelto dal soggetto che vuole sacrificare, se stesso, per avvicinarsi all’Altissimo.
Questa tradizione, votiva, del Nazireato: è stata tramandata nei millenni dalle cultura più radicate nel vecchio testamento biblico.

I Nazirei

I Nazirei più importanti furono Sansone e Giovanni Battista.

Oggi puoi incontrare anche i panckabestia, gli hippy e gli ubriaconi con i capelli da rasta.
 
Nei film moderni vengono usati per rappresentare: delinquenti, spacciatori, drogati, capi gang e rapinatori.
 
Ti consiglio di riflettere se hai intenzione di farti crescere i dread, perché chi ti osserva ti paragona a ciò che vede nello schermo, purtroppo la TV ha suggestionato un po’ tutti.
 
Soprattutto: non credere di aver trovato un Rasta, solo perché ha la barba e i capelli dread.

Se vuoi conoscere l’antica cultura Ras Tafari, Etiopista: ti consiglio la lettura dei seguenti articoli