Avviso a direzione Poste Italiane

Un problema rilevante per la mia professione è la mancanza di una spedizione economica rintracciabile per dischi in vinile formato 12″ LP 33 giri

 

 

Roma Italia Poste Italiane

Alla direzione di Poste Italiane

 

Il problema di molti venditori virtuali di ebay  che propongono dischi in vinile di grandezza 12″ formato LP a 33 giri 

è quello di non avere a disposizione una spedizione dedicata al formato quadrato di centimetri 33 x 33 di spessore centimetri 1 e del peso di 300 grammi.

Per cui resta impossibile vendere oggetti di queste dimensioni a prezzi economici e proporzionati tra valore dell’oggetto e costo della spedizione.

Sono anni che mi diletto nella professione di ebayer ma purtroppo non è facile trovare spedizioni economiche in rapporto al valore dell’oggetto spedito.

 

 

 

 

Il problema consiste

 

nel riuscire a spedire oggetti con tracciabilità ad un prezzo giusto che permetta al cliente di essere invogliato a voler usare

poste italiane per ricevere gli oggetti acquistati.

L’unico rimedio per abbassare il costo della spedizione poteva essere l’uso della spedizione piego libri raccomandata  a 4, 63 euro ma purtroppo:

 

spedendo con questo sistema: viene scaricata la responsabilità dell’oggetto all’ufficio di spedizione, che è obbligato ad ispezionare il pacco e,

spedendolo, è costretto a denunciare il falso perché all’interno del pacco non vi è un libro ma un disco in vinile.

Rischiando di perdere il posto di lavoro se subentrassero problemi per l’incolumità dell’oggetto o la sua ricezione.

 

 

 

 

 

Una spedizione proposta dagli impiegati

 

di poste italiane è quella di spedire il disco in vinile di formato 12″ tramite posta prioritaria al costo di circa  5,50 euro

ma senza la possibilità di tracciare la spedizione.

Oppure una spedizione raccomanda nazionale con tracciabilità del valore di euro 9,50

Prezzi sempre molto elevati per il reale valore dell’oggetto spedito infatti i miei dischi hanno prezzi che variano dai 5 ai 12 euro di valore

 

Ne consegue che il cliente rifiuta di comprarlo se i costi di spedizione sono maggiori e non proporzionati al valore dell’oggetto.

Se fosse possibile rimediare a questi problemi di spedizione potremmo tutti lavorare molto di più e permettere a poste italiane

di battere la concorrenza ed aumentare le transazioni.

Invio questo avviso a poste italiane nella speranza che venga tenuto in considerazione e cogliendo l’occasione di augurare a

tutti una buona fine d’anno e un ottimo 2020.

 

 

 

 

La soluzione consigliata

 

Ho cercato una soluzione al problema della spedizione formato 33 x 33 x 1 del peso di circa 300 grammi

La soluzione potrebbe essere quella di permettere una spedizione simile a piego libri raccomandata  e tracciabilità con la manleva,

firmata dal cliente,

che libera da ogni responsabilità Poste Italiane per la sicurezza materiale dell’oggetto.