Apple sistemi informatici e computer: quando nasce

Quando nasce la Apple? La nascita di Sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali, inizia nel 1975 da Steve Wozniak progettista del primo modello Apple

Apple Computer e la sua storia

 

Azienda statunitense:

Con sede in California nella città di Cupertino nella Silicon Valley

Apple Computer Company dal 1 / 4 / 1976

Apple Computer inc. dal 3 / 1 / 1977

Fondata nel 1976 da Steve Jobs Steve Wozniak e Ronald Wayne

 

Apple

 

Steve Wozniak era un programmatore della PHP, progettista del primo modello Apple e relatore per la

Homebrew Computer club.

La sua situazione economica  non gli avrebbe permesso di acquistare una CPU perché:

sia l’Intel 8080 sia il Motorola 6800 costavano tra i 170 e 179 dollari.

Prezzi fuori dalla portata di Wozniak.

Steve Wozniak continuò i suoi progetti e i suoi studi graficamente, sino al 1976,

quando la “MOS Technologies” mise in commercio il suo Chip 6502 per il costo di 25 dollari.

Steve si mise a scrivere il linguaggio BASIC adeguato alla programmazione di tale processore.

Il primo progetto di Wozniak lavorava sul microprocessore 6800 della Motorola, ora bastava adattarlo al nuovo processore 6502

progettato dallo stesso team che diede vita al 6800, creando anche nuove società simili alla Silicon Valley.

Una volta adattato e perfezionato il vecchio computer: Wozniak lo presenta alla Homebrew Computer club

dove riscontra molto interesse e viene preso in considerazione da Steve Jobs,

che convince Wozniak ad assemblare la macchina per poterla commerciare insieme.

 

The Byte Shop ne acquistò 50 esemplari al prezzo di 500 dollari,

ma pretese la macchina finita e pronta per la vendita, no! A scatole di montaggio.

 

Quindi, i due amici in affari, furono costretti ad assemblare tutte le macchine per non perdere questa opportunità, ma senza mezzi e senza possibilità economiche.

Con grande impegno e volontà misero in commercio il primo computer dal nome Apple 1976

interfacciato con un lettore a cassette, con velocità di scrittura e lettura di 1200 byte al secondo.

Il pregio di questa macchina era la semplicità del circuito elettronico e il suo prezzo relativamente economico,

che permise il commercio di Apple 1976 e di Apple II° nel 1977 presentato nel West Coast Computer Faire

dalla quale conferenza nasce l’Era del Computer,

confermata dal boom commerciale degli anni 80 che mise in commercio milioni di macchine.

 

Apple II°