Accadono i miracoli? No, non ce n’è bisogno

Accadono i miracoli? Non ce n’è mai stato bisogno, è sempre l’uomo che con le mani e il suo cervello può risolvere i problemi, ma preferisce il mistero che aumenta il quid emozionale e permette all’illusione di poter radicare


I Miracoli


Accadono i miracoli?

Non metto in dubbio la fede perché c’è chi la trova in un modo e chi in un altro; se siamo spinti a fare determinate esperienze è perché non possiamo fuggirle.

Se credi nell’Altissimo sappi che è contraddittorio voler assistere al miracolo per metterLo alla prova.

Non devi aver bisogno di segni per capire che esiste, ne devi sentirlo parlare, non deve risorgere i morti e neppure spaccare pianeti.

Il miracolo è la vita che c’è in te e in tutti noi, un destino individuale che puoi cambiare grazie alle tue scelte e alle informazioni.

Tutte le mattine sei miracolato perché altrimenti no ti risveglieresti, ogni volta che pranzi e che ceni avviene un miracolo: tu! Che grazie alla vita e all’intelligenza te ne sei procurato.

Se avrai bisogno di avere le prove: non le avrai mai, perché a Dio non serve che tu creda in Lui.


Un Ragazzo gridava:

“se vi dicono che è là: non andate perché Egli è ovunque, soprattutto in voi.

Qualcuno, a quelle parole, ha preferito cambiare interpretazione; così siete andati tutti verso qualsiasi l’illusione.

Il miracolo non serve, perché: se domani si esibisce un grande prestigiatore e non conosci i trucchi: anche del mago resterai affascinato, e crederai sicuramente ai suoi poteri.

Ci sono molte cause che generano miracoli: sono le ricchezze che rendono, l’acquisizione di popolarità  e l’influenza che hanno sull’opinione pubblica.

Per far guarire qualcuno non è un problema, se ci rifletti sopra lo capisci anche tu o forse non riesci ma solo perché sei più onesto di chi ti convince che non sia così.

Perché sono così scettico su questi eventi?

Non sono solo scettico, ho escluso: che l’Altissimo abbia necessità di esibire i suoi poteri per convincerti a credere o per salvarti da chissà chi.

Se fa il miracolo te, perché non iuta tutti?

Sei forse molto diverso dagli altri? Hai stretto un patto con Lui? Questo dimostra menefreghismo e non giustizia.

L’altissimo ti ha concesso la vita, le mani, la parola, il cervello, la volontà ed è per questo che dovresti considerarti miracolato, perché: solo la specie umana ha queste capacità.

Coloro, che per credere all’Altissimo, hanno bisogno dei miracoli sono come chi è difronte all’incantatore di serpenti.