A colloquio con Satanasso

Durante i miei 53 anni di esistenza sulla Terra ho avuto molte occasioni per discutere col satanasso questo mi permise di comprendere alcuni misteri

Mister Satanasso 

 

Proprio oggi mi ricordai del satanasso che c’è in me quindi provai a fargli una domanda e devo ammettere che fu molto gentile nella risposta

anche se con il suo tono da bestia sempre incazzata.

Infatti ero in un dubbio che avvolgeva il mio cervello: non sapevo se fare un acquisto, che ritenevo importante ma, che non mi convinceva per niente.

Siccome conosco molto bene il soggetto, fatto di fuoco e di illusioni; dopo alcune ore di riflessione, per decidere come comportarmi:

mi rivolsi direttamente a lui.

 

 

 

E’ abitudine di satanasso

continuare a rosicchiarti il cervello con i suoi dubbi quindi, nonostante sapessi che ritenevo così importante quell’acquisto solo per merito suo:

gli chiesi:

Ma sei tu che continui a mettermi il dubbio sull’acquisto?

ed egli rispose:

Senti bello! Per cosa mi hai preso? Per il buon samaritano?

Se fosse per me avresti già acquistato anche quello che non vuoi!

Altro che dubbi! Ahahaha! I dubbi….

Ma dopo la sua risposta avvenne un fenomeno anomalo: la mia ordinazione venne annullata automaticamente senza che io toccassi un tasto.

Il caso? Solo un caso? Beh, può darsi; ma per me il caso non esiste quindi anche se sembra un evento fantasioso: per me resta reale.

 

 

La sua voce si fece presente

in  molte circostanze della mia vita e seguirla, per inesperienza: fu letteralmente svantaggioso.

Ma la gioventù è cieca di fronte alla realtà dell’esistenza e delle sue regole, per vivere in serenità e senza rischi.

Quindi è inevitabile seguirla anche se credi di essere sulla strada più giusta e hai un autocontrollo estremo.

Purtroppo è proprio in queste convinzioni, giovanili di potere su se stessi, che si incarna il satanasso; ma non per cattiveria

solo per farti comprendere il tuo livello di conoscenza

per il quale occorrono almeno 40 anni di esperienze, che tu nomineresti negative ma purtroppo: le uniche che ti insegnano a vivere.

 

 

 

Perché ti insegnano a vivere?

Perché a forza di trovarti deluso dalle tue convinzioni o diventi totalmente stupido oppure cambi strada

per salvarti da altre esperienze che non sono conformi al tuo carattere.

Purtroppo sono molti che si riducono alla stupidità perché se non ti accorgi e accetti subito la realtà: rischi di vivere per sempre

in un’illusione generata dal tuo cervello per sentirsi appagato e sicuro.

 

 

Esempio sull’illusione

Conosco persone che prendendo in mano un mazzo di carte sono convinte di poter leggere il futuro e la psicologia delle persone che le consultano.

Perché credono di saper osservare questi particolari di un estraneo?

Perché qualcuno, per appagarli, gli ha confermato che leggevano veramente il futuro e forse gli hanno anche regalato dei soldi;

e se per una combinazione, il futuro corrispondeva: il gioco di autosuggestione era completo.

In realtà queste persone non riescono neppure ad osservare se stessi, quindi domandati: come possono vedere

con chiarezza nel carattere di una persona estranea e mai conosciuta?

Senza studiare psicologia e con un mazzo di carte in mano, i poteri? Ma lascia perdere: nessuno ha i super poteri

Soprattutto quando oltre alla loro arroganza dimostrano pure di essere radicati nell’infantilità anche dopo i cinquanta anni di età.

Mi riferisco solo a persone che ho potuto conoscere direttamente ma che non appartengono alla categoria dei professionisti.

 

 

Cosa c’entra il satanasso?

Il satanasso si incarna in quelle convinzioni infantili e le amplifica a dismisura aiutandoti con l’alcool e le medicine o gli stupefacenti.

E con tutte quelle persone che per  soddisfare la tua mente: ti fanno i complimenti per aver detto una marea di stupidaggini.

Huu! Ma come vedi bene nel futuro, che qualità! Come fai?!  Che capacità! Il sesto senso….

E’ vero: sono una persona sensibile, sono riflessiva, mi agito quando mi fanno arrabbiare; che forte ma come fai a indovinare?

E dopo alcuni mesi, ma forse anche meno: il cervello parte per la tangente e se non te ne accorgi: non tornerà mai più a casa.

Vivendo nell’illusione di aiutare qualcuno mentre, oltre a danneggiare gli altri, danneggi anche te stesso.

Convinti di avere poteri che non ha nessuno a causa delle complicazioni che sorgono nel tentare di comprendere il carattere di una persona.

Occorrono mesi e forse anni per studiare la psicologia di un soggetto perché per dedicarsi a questo studio occorre conoscere l’individuo e frequentarlo.

Invece alcune persone pretendono di conoscerti da seduti sulla poltrona tramite il telefonino e i tarocchi divinatori,

altro che super poteri per avere questo coraggio occorre molta incoscienza.

 

 

 

Satanasso deve andare

Purtroppo c’è un’urgenza ma stai tranquillo torna subito

convincerti di essere un giusto con i super poteri è il suo impegno:

A presto