Naturismo: significato della pratica naturista

Naturismo: parola spesso confusa con l’erotismo e la sessualità, ma il naturismo nasce da principi naturali dell’essenza umana primordiale infatti. Il ritorno alla vita primitiva è il concetto fondamentale del naturismo che si completa ricercando una dieta alimentare semplice, artigianale, tendente al vegetarismo. Accompagnata da studi sulla ricerca della spiritualità umana, legata alla natura, e pratiche naturali di prevenzione e cura delle patologie dell’uomo: massaggi fisico terapeutici, meditazioni yoga, e massaggi pranoterapeutici

Presente anche la cultura delle piante medicinali, e la cura del corpo con bagni marini e sole. Oltre a queste pratiche naturali: il naturista evita parzialmente o totalmente gli indumenti sia in pubblico che in privato nelle appropriate circostanze. Il rapporto sessuale o l’osservazione degli organi sessuali di terzi: nel naturismo non viene richiesto. Il rapporto sessuale viene considerato un atto sessuale, umano, tra due esseri viventi consapevoli e consenzienti di ciò che fanno

naturisti vengono anche confusi con persone che anch’esse sono nude ma che manifestano una forma di naturismo chiamata nudismo, vissuta in un ambito più sessuale che sociale.

Il Naturismo è: ritrovarsi nella circostanza primitiva del nostro essere

L’esperienza naturista: riporta la coscienza alle origini della vita.

Elenco Centri Naturisti in Italia: