La vita: perché non ci appaga e quando

In questa vita: sia nella politica che nelle religioni, nell’ateismo o nella laicità, ma di questa vita tutti lamentano situazioni e circostanze sgradevoli collegandole al comportamento di una maggioranza, minoranza o di singoli individui e scaricando su di loro tutte le responsabilità.

Dall’origine dei tempi: l’uomo ha dimostrato la necessità di sbagliare e grazie alle informazioni ottenute dall’errore, memorizzate dalla sua coscienza, a non rifare lo stesso errore nel desiderio di migliorare la sua condizione.

La nostra evoluzione dipende dai nostri dubbi e dai nostri errori, quindi anche la natura ci insegnerà ciò che ancora non abbiamo compreso.

Facciamo spesso lo sbaglio di credere che questa vita debba essere dovutamente perfetta ma è sempre la nostra ignoranza che ci tiene vincolati a questa situazione e solo l’esperienza e il risultato dei nostri errori ci insegnerà ad essere migliori; proiettando intorno a noi questa miglioria e cambiando la realtà che oggi non ci aggrada.

Piet Mondrian 1872 1944 ” Evoluzione” 1910