Browse Category: Anomalie Gravitazionali

Anomalie gravitazionali

Anomalie gravitazionali è una raccolta di avvenimenti accaduti nella mia vita di cui ne resta ignota la causa ma che mi hanno permesso di venire a conoscenza di ciò che volevo capire.

La legge di Newton sostiene che la gravità che interagisce tra due oggetti qualsiasi è:

proporzionale al prodotto delle loro masse e inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza.

Cioè la sua intensità aumenta in rapporto all’aumentare delle masse dei due oggetti e si riduce notevolmente in rapporto all’aumento della loro distanza.

L’anomalia gravitazionale è una variante dell’onda  della gravità con l’Universo, il sistema solare, il pianeta Terra e la vita dell’individuo.

Un’oggetto in caduta libera sul pianeta ha teoricamente una sua velocità relativa alla forza di gravità,

la differenza tra il calcolo teorico, previsto dal modello del campo gravitazionale di un pianeta,

e ciò che viene misurato nella realtà della sua caduta: si chiama anomalia gravitazionale, proprio perché non corrisponde ai calcoli matematici teorici.

Per capire semplicemente e superficialmente cos’è un’ anomalia gravitazionale vi consiglio la visione del film di Cristopher Nolan Edward:

“Interstellar” che contiene alcune informazioni, scientifiche, di fisica quantistica.

La legge di Newton sostiene che: la gravità che interagisce tra due oggetti qualsiasi è proporzionale al prodotto delle loro masse e inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza.